Roma, ecco il piano per arrivare a Frattesi

Davide ha scelto di aspettare la sua squadra del cuore e ha rifiutato altre offerte. Mourinho lo vorrebbe già a gennaio, il club studia la mossa
Roma, ecco il piano per arrivare a Frattesi© LAPRESSE
6 min
Jacopo Aliprandi
TagsRomafrattesiMourinho

ROMA -  Vuole solo la Roma. Davide Frattesi nell’intervista di ieri al Corriere dello Sport-Stadio ha lanciato diversi segnali. Il primo a Mourinho e a Tiago Pinto, il secondo al suo procuratore Giuseppe Riso, il terzo al Sassuolo tra gratitudine e desiderio di andare via. Per andare dove? Solo a Trigoria. «La Roma è tutto per me - le sue parole nell’intervista uscita ieri sul nostro giornale -. L’idea di segnare un gol all’Olimpico con quella maglia, davanti a tutte le persone che mi vogliono bene, completerebbe il mio percorso. Sarebbe come dire: ecco, ora ce l’ho fatta davvero». Un segnale più chiaro di questo non esiste. Il club giallorosso - già consapevole naturalmente del forte legame di Frattesi ai colori giallorossi - ha letto le sue parole con grande interesse, soprattutto Mourinho che vorrebbe un centrocampista in più già a gennaio ma che si “accontenterebbe” di avere il talento di Fidene anche in estate, quando ci sarà da lavorare per riorganizzare la squadra e un reparto che fin qui non ha trovato la giusta amalgama, complice anche l’infortunio di Wijnaldum.  

Da Karsdorp a Coric, chi può partire e quanto può incassare la Roma dalle cessioni 
Guarda la gallery
Da Karsdorp a Coric, chi può partire e quanto può incassare la Roma dalle cessioni 

No ad altre offerte

Frattesi vuole la Roma, e la Roma vuole Frattesi. Il matrimonio è stato sfiorato in estate quando il ragazzo già aveva preparato le valigie senza fare i conti con le richieste importanti del Sassuolo. Una grandissima delusione che ha compromesso anche il suo lavoro nel ritiro estivo degli emiliani. Per vestire la maglia giallorossa Davide in estate ha rifiutato diverse offerte arrivate sia dalla Serie A sia dall’estero, e così farà sia in questo mercato invernale sia la prossima estate. Perché se la Roma gli darà garanzie di volerlo a tutti i costi, il centrocampista cercherà di respingere tutte le avances (compresa quella forte di De Zerbi che lo vorrebbe al Brighton) per aspettare il ritorno nella capitale.

Il mercato di gennaio delle big di Serie A: obiettivi, acquisti e cessioni
Guarda la gallery
Il mercato di gennaio delle big di Serie A: obiettivi, acquisti e cessioni

Il piano della Roma

Un possibile arrivo a gennaio è difficile, ma non impossibile. Detto che Mourinho ha espressamente richiesto dei rinforzi oltre a Solbakken - che dovrebbe sbarcare oggi a Trigoria per le visite mediche e la firma sul contratto -, la Roma dovrà stare molto attenta a rispettare il patto firmato con la Uefa sul Fair Play Finanziario che prevede un saldo positivo tra entrate e uscite nel mercato di quest’anno e della prossima stagione. La Roma continua ad avere il 30% del cartellino di Frattesi, un vantaggio per cercare di avvicinarsi alla richiesta di 35 milioni del Sassuolo. Carnevali inoltre non ha mai nascosto il suo interesse per i giovani della Roma come Bove e Volpato (ma anche Tahirovic potrebbe rientrare nel pacchetto). La Roma a malincuore potrebbe pensare di sacrificare uno dei giovani (o più di uno) e inserirli nella trattativa per accorciare il gap con la richiesta del club neroverde. Poi se Pinto riuscisse a cedere qualche giocatore nella lista dei trasferimenti (come Shomurodov, o Kluivert a titolo definitivo al Valencia) a quel punto potrebbe puntare all’acquisto in prestito con obbligo di riscatto del calciatore. E di certo non sarebbe Frattesi a far saltare la trattativa nel discorso dell’ingaggio. Anzi, il centrocampista pur di tornare nella capitale sarebbe anche disposto a rinunciare a qualcosa sullo stipendio (che recupererebbe poi tra bonus o un eventuale ritocco futuro del contratto) per accelerare il suo sbarco. Insomma, se non a gennaio almeno in estate la Roma proverà a chiudere la trattativa per «Il giocatore più forte della Serie A», aveva detto qualche tempo fa il general manager della Roma. 

Frattesi, social in delirio dopo l'intervista al Corriere dello Sport: "Ora riportatelo a casa"

I tifosi lo vogliono

Il colpo di mercato non solo è richiesto da Mourinho, ma anche dai tifosi che hanno visto in Frattesi un altro figlio di Roma. I giallorossi sui social e nelle radio hanno chiesto a gran voce alla società di “riportare a casa un ragazzo che vuole così tanto questa maglia”. Non solo, c’è già chi guarda oltre perché in molti vorrebbero vedere Davide con la maglia numero 16, quella di Daniele De Rossi: “Sarebbe il giusto erede”, dice qualcuno. E ancora:  “Un 4-3-2-1 con un centrocampo formato da Wijnaldum, Frattesi e Pellegrini sarebbe un bel modo di iniziare la nuova stagione”, sottolinea qualcuno mentre c’è già chi lo vede al posto di Camara: “Sarebbe un salto di qualità, le squadre si fanno crescere così”. E poi, ancora: “Visto che non possiamo comprare fenomeni, portiamo a casa un ragazzo giovane ma esperto che vuole la Roma prima di tutto e non ha paura di dirlo”. 

ESCLUSIVO Roma, Frattesi non perde le speranze. Ecco cosa ha detto al nostro inviato a Doha
Guarda il video
ESCLUSIVO Roma, Frattesi non perde le speranze. Ecco cosa ha detto al nostro inviato a Doha


Commenti