La Salernitana a caccia di un ariete: piace Seferovic

Ieri visite e allenamento per Troost-Ekong: è subito pronto. Gyomber sorride: l’infortunio è meno grave del previsto
La Salernitana a caccia di un ariete: piace Seferovic© EPA
5 min
Franco Esposito
TagsSalernitanaSeferovicCalciomercato

SALERNO -  Trovare l’equilibrio nelle due fasi di gioco per tornare finalmente a fare punti. Se contro il Napoli la Salernitana è riuscita a dimezzare la media dei tiri subiti nelle ultime giornate (i granata sono in testa alla classifica delle parate, ben 75, dall’inizio del torneo), tuttavia la squadra stenta ancora a trovare la via del gol.

Salernitana, Nicola: "Contro il Napoli abbiamo dato tutto"

I dati

L’undici di Nicola è attualmente al terzultimo posto (fonte Lega serie A) per numero di tiri effettuati (198), come la Lazio e meglio soltanto di Sampdoria (195) e Lecce (188), con una capacità realizzativa pari all’11%. La media dei tiri in porta nelle ultime cinque partite è di 1,8 troppo poco per provare a far male all’avversario. Salernitana terzultima anche per calci d’angolo (75). Numeri che, abbinati a quelli della vulnerabilità difensiva, spiegano le difficoltà attuali della squadra di Nicola, che segna poco e subisce molto.   

Salernitana, Iervolino: "Con il Napoli è il derby del calcio che sogno"

Difesa a quattro

Il cambio di modulo, con una linea difensiva a quattro, potrebbe assestare meglio la squadra nella fase di non possesso, ma resta il problema offensivo. Non è un caso se il mercato della Salernitana si stia concentrando proprio su difesa e attacco. 

Salernitana, la rivelazione di Iervolino

Troost-Ekong

A proposito di difesa, ieri visite mediche e primo allenamento per William Troost-Ekong, il giocatore in prestito dal Watford, che a Lecce potrebbe essere schierato dal primo minuto. Al Via del Mare mancheranno ancora Fazio, Bronn e Gyomber. 

Perché Iervolino ha fatto bene a richiamare Nicola

Gyomber

A proposito di Gyomber, l’infortunio riportato dall’ex romanista contro il Napoli è meno grave del previsto. Gli esami diagnostici a cui si è sottoposto ieri lo slovacco presso il Check-Up hanno evidenziato una contrattura al semitendinoso della coscia sinistra. L’atleta ha già iniziato il protocollo riabilitativo ed effettuerà un nuovo controllo radiologico tra sette giorni. Potrebbe rientrare dopo la gara con la Juventus. 

La lettera di Nicola

Obiettivo Seferovic

Ma torniamo all’attacco ed alla sterilità offensiva fino a questo momento. La squadra di Nicola ha realizzato sette gol nelle ultime sette giornate, conquistando, però, appena 2 punti. La dirigenza sta cercando sul mercato un attaccante che possa consentire al tecnico piemontese di variare il gioco negli ultimi trenta metri. Un sondaggio è stato fatto per Haris Seferovic (30), la punta della Nazionale svizzera in prestito al Galatasaray e di proprietà del Benfica. Sull’ex Fiorentina, assistito da Ramadani, c’è anche il Verona. Seferovic ha trovato poco spazio nel Galatasaray, con 4 presenze da titolare e 6 da subentrato. La scorsa estate affrontò in amichevole la Salernitana in Austria andando anche in rete (1-1). L’operazione non è affatto semplice perché Seferovic, in prestito con obbligo di riscatto condizionato al raggiungimento della quindicesima presenza (ne ha totalizzate 10), guadagna 2,2 milioni a stagione. È chiaro che la Salernitana cerca un ariete. Ha provato anche con Paul Onuachu (28) del Genk, ma la concorrenza è fortissima. Il club belga ha rifiutato un’offerta di 12 milioni dal Southampton e sul gigante nigeriano (2,01 mt) c’è anche l’Eintracht Francoforte. 

Nicola: "Sul mercato cerco gente giusta e affamata"
Guarda il video
Nicola: "Sul mercato cerco gente giusta e affamata"


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Commenti