Corriere dello Sport

Champions League

Vedi Tutte
Champions League

Champions, precedenti e curiosità: ecco Real Madrid e Porto

Champions, precedenti e curiosità: ecco Real Madrid e Porto

Callejon? Ben 7 reti in 9 partite in Europa con la maglia della ex squadra. Juve, quanto fascino nell'incrocio Buffon-Casillas

 

lunedì 12 dicembre 2016 14:23

ROMA - L’urna di Nyon ha deciso. Agli ottavi di Champions League il Napoli affronterà il Real Madrid e la Juventus il Porto. La squadra di Zidane ha concluso il proprio girone con 12 punti alle spalle del Borussia Dortmund con 3 vittorie e 3 pareggi. L’ultima sfida decisiva si è giocata al Bernabeu ed è terminata sul risultato di 2-2: la doppietta di Benzema aveva illuso gli spagnoli, poi rimontati da Aubameyang e Reus. Due i precedenti tra Napoli e Real, sono quelli del doppio confronto nella Coppa dei Campioni 1987-1988. 16 settembre 1987, 2-0 per i blancos (a Madrid si giocò a porte chiuse) con il gol di Michel – su rigore – e l’autorete di De Napoli. Al San Paolo finì invece 1-1 con le reti di Francini e Butragueno. Gli ex? Callejon e Albiol. L'esterno ha indossato per nove volte la maglia del Real in Champions, segnando ben sette gol. C'è anche una notizia che potrebbe alleviare le preoccupazioni di Sarri: Bale, operato alla caviglia, potrebbe non recuperare. Il suo rientro dovrebbe essere previsto per il mese di aprile.

C'è Porto-Juve. Napoli, al San Paolo il 7 marzo arriva il Real

Juve e Napoli, ecco quando giocano

JUVE, ECCO IL PORTO - Il Porto, invece, ha raggiunto la fase a eliminazione diretta per la settima volta nelle ultime dieci stagioni. Ad agosto ha costretto la Roma – dopo averla superata – a giocare l’Europa League e in Champions ha chiuso il girone dietro il Leicester di Claudio Ranieri, battuto sonoramente per 5-0 nell’epilogo della prima fase. I precedenti sono favorevoli alla Juventus: un pareggio e due vittorie, compresa la finale di Coppa delle Coppe 1983-1984. Finì 2-1 con le reti di Vignola e Boniek. Due curiosità: Alex Sandro agli ottavi affronterà per la prima volta il suo passato e poi ci sarà l'affascinante incrocio tra due leggende, Buffon e Casillas. Infine è da tenere d’occhio il gioiello classe ’95 André Silva, arrivato già a 14 gol stagionali.

Battaglie Personali, il blog del Direttore Zazzaroni: «Solo Sarri»

Napoli e Juve possono eliminare Real e Porto? Vota il nostro sondaggio

Articoli correlati

Commenti