Corriere dello Sport

Champions League

Vedi Tutte
Champions League

Champions League Juventus-Real, Zidane: Dybala pericolo n°1

Champions League Juventus-Real, Zidane: Dybala pericolo n°1
© Getty Images

L'allenatore del Real Madrid: «Anche Higuain e Dani Alves sono pericolosissimi; in finale ci sono le due squadre più forti»

Sullo stesso argomento

 

martedì 30 maggio 2017 12:21

MADRID (SPAGNA) - C'è molto fermento anche in casa Real Madrid. I blancos, come la Juventus, hanno lavorato a porte aperte durante il Media Day in vista della finale di Champions League. Zinedine Zidane, allenatore delle merengues ed ex della sfida, ha tenuto una conferenza stampa nella quale ha messo in guardia i suoi campioni in vista della partita di Cardiff contro i bianconeri: «E' una finale. La Juventus è molto solida e noi facciamo tanti gol, ma non conta nulla. Saranno le due squadre migliori della competizione a giocare la finale. Quando arrivi in finale è sempre meritato. Sono campioni della Serie A, come noi lo siamo in Spagna, sarà una partita molto interessante.Non credo che la Juve difenda meglio del Real Madrid o il Real attacchi meglio della Juve, non ci sono troppe differenze tra le due squadre, sono le migliori ed è per questo che sono in finale»

SABATINI RIVELA: "SCHICK PENSO SIA GIA' DELLA JUVE"

DYBALA PERICOLO N°1 - «Dybala è il pericolo numero uno della Juve. Ci sono tanti giocatori bravi, ma indubbiamente Dybala è uno dei più pericolosi. Tutti i giocatori della Juve sono comunque molto forti, basta pensare a Dani Alves o Higuain. - Zidane si è soffermato poi sul possibile schieramento della Juve, 3-5-2 o 4-2-3-1 - 

Che giochi Barzagli in difesa o Marchisio a centrocampo non cambia molto. Sono una squadra molto solida. A volte giocano con tre, a volte con quattro in difesa. Sanno giocare perfettamente in entrambe le maniere. A me interessa solo come riusciremo a fargli male»

PERDERE FA SCHIFO - «Quando perdi una finale è odioso, ma è parte del calcio. Quando ho perso la finale 20 anni fa, quando l'ho persa con la maglia della Juve, è stato schifoso. Mi sono rifatto quando sono venuto al Real».

UNA FINALE SPECIALE - «La Juventus è una grande squadra che ha giocato un annata eccezionale, sarà una partita alla pari. - Zidane ha ricordato gli anni in bianconero - Ho giocato 5 anni alla Juve, è una finale speciale per me. Speriamo sia una bella partita».

HIGUAIN: "E' IL MOMENTO DI VINCERE"

Articoli correlati

Commenti