Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Champions League

Vedi Tutte
Champions League

Champions League, aggressione a tifosi del Chelsea: fermati due ultrà della Roma

Champions League, aggressione a tifosi del Chelsea: fermati due ultrà della Roma
© ANSA

Nella notte un gruppo armato di bastoni  ha assalito un pub vicino al Colosseo

Sullo stesso argomento

 

martedì 31 ottobre 2017 10:40

ROMA - L'aggressione è avvenuta intorno a mezzanotte, quando un gruppo di circa quaranta persone, con il volto travisato e armato di bastoni, ha assalito alcuni tifosi del Chelsea che stavano bevendo birra in un pub vicino al Colosseo, ritrovo di una frangia della tifoseria della Roma. Non si sono registrati feriti, ma ci sarebbero due fermati tra gli ultrà giallorossi. All'arrivo delle volanti della Polizia di Stato, il gruppo di facinorosi si è disperso. Al vaglio da parte degli inquirenti la posizione dei due fermati.

Tafferugli a Londra tra polizia inglese e ultras della Roma

PERICOLO HOOLIGANS - Allerta alta: Roma-Chelsea è anche questo in un avvio di settimana che sul piano dell’ordine pubblico inizia stasera all’Olimpico,  prosegue domani con Papa Francesco ad Anzio e giovedì vedrà in campo Lazio e Nizza per l’Europa League. Ieri in questura, il questore Guido Marino ha presieduto il tavolo tecnico per pianificare forze e strategie su questo triplice fronte. Per la gara di Champions era presenti rappresentanti dell’ambasciata inglese e tre esponenti della “Metropolitan Police” del Regno Unito, che collabora con la polizia italiana. Da questo lavoro in sinergia è venuto fuori che sono 1.750 i biglietti venduti dal Chelsea e saranno distribuiti dai responsabili della biglietteria della squadra ospite, presso l’Hotel Palatino.

Il tavolo tecnico della Questura: attesi a Roma 200 hooligans

IL TIFO INGLESE - Sono stati indicati in numero di 40 i supporters inglesi a rischio, ma allo stesso tempo sono stati individuati altri 100-150 individui di possibile supporto in caso di incidenti: i 39 daspati inglesi non sono dati in arrivo in Italia e questo è un buon segnale. La maggior parte degli inglesi arriveranno nella giornata di oggi, ma alcuni di loro sono già a Roma e altri se ne sono aggiunti da ieri pomeriggio. Alla particolare attenzione rivolta alla gara si aggiunge l’esistenza - evideniata dalla Questura - di buoni rapporti (ma non come un tempo) tra i tifosi del Chelsea e quelli della Lazio, con un rischio in più su questa serata, per la rivalità con i romanisti. Allerta sui consumi di alcool e divieti nell’area stadio, da piazzale delle Canestre, punto di raccolta dalle 16 per gli shuttle che porteranno i tifosi del Chelsea allo stadio (come indicato nell’opuscolo informativo diffuso con la polizia inglese). E’ stata sensibilizzata la Polizia di Roma Capitale per i controlli sugli esercizi pubblici. E ancora: controlli agli aeroporti, alle stazioni ferroviarie e nei tradizionali luoghi di ritrovo, nelle aree del centro storico della capitale, sin dal primo mattino. Gli stessi servizi, a carattere preventivo, terranno conto delle esigenze dell’antiterrorismo, e pertanto saranno particolarmente rigorosi, anche se non c’è un quadro di intelligence allarmante.  

Champions League, aggressione a tifosi del Chelsea: fermati due ultrà della Roma

 

Articoli correlati

Commenti