Corriere dello Sport

Champions League

Vedi Tutte
Champions League

Nuova Champions, pioggia di soldi per i club: 500 milioni in più

A partire dal 2018/19 saranno premiati di più i risultati del campo: si passa da 348 a 600 milioni. Novità ranking storico 

Sullo stesso argomento
1 di 6

 

sabato 24 marzo 2018 09:30

ROMA - L'edizione 2018/19 della Champions League sarà la più ricca di sempre. L'UEFA e l'ECA hanno trovato la quadra per quanto concerne gli incassi nel prossimo triennio che porterà una pioggia di milioni nelle casse delle società. Su un totale di 32 partecipanti, 16 proverranno dai 4 campionati più importanti: Spagna, Inghilterra, Germania e Italia. I ricavi totali passeranno da 2,3 miliardi di euro a 3,4, con un incremento del 47,8%. Di questa somma finiranno ai club 1,9 miliardi, con un salto rispetto alla stagione odierna di 500 milioni di euro (+35,7%). Ci saranno variazioni importanti anche rispetto all'origine dei premi: il market pool (diritti televisivi più marketing) viene quasi dimezzato e passa da 580 milioni a 300 mentre s'impenna la fetta riguardante i premi correlati ai risultati che balza da 348 milioni a 600. Ma avrà molto più peso anche il blasone delle squadre.

Andiamo a scoprire cosa significa l'introduzione del bonus riferito al ranking storico...

Nuova Champions, pioggia di soldi per i club: 500 milioni in più
© EPA

1 di 6

Articoli correlati

Commenti