I tifosi del Porto: «Monchi compra male, la Roma non è una grande»
© ANSA
Champions League
0

I tifosi del Porto: «Monchi compra male, la Roma non è una grande»

Le opinioni dei sostenitori portoghesi alla vigilia della sfida di Champions, tra ottimismo e paura per gli ultimi risultati: «Stiamo attenti a Dzeko»

ROMA - Un po' di ansia per le ultime prestazioni, ma nessun timore della Roma. I tifosi del Porto si stanno approcciando così all'andata degli ottavi di Champions, in programma domani sera all'Olimpico. Sui forum, i fan dei Dragoes parlano di una "invasione" pacifica nella Capitale, anche se qualcuno pensa che la squadra non sia all'altezza dei propri sostenitori. «Gli ultimi due pareggi mi hanno lasciato turbato. Non so cosa aspettarmi da questa partita. Forse un pari non sarebbe male: la Roma non è uno spauracchio, ma recentemente è migliorata. Ho paura per Danilo, che mi sembra essere indietro fisicamente», scrive un tifoso. Un altro risponde: «La Champions non è roba per noi. Spero solo che nessuno si faccia male: abbiamo un campionato da vincere».

QUALIFICAZIONE - Ma in tanti ci credono, anche perché pensano che il sorteggio non poteva essere migliore: «Giocheremo meglio contro la Roma che nelle ultime partite. Noi siamo più forti quando ci sono spazi ampi e loro devono vincere davanti al proprio pubblico»«Dobbiamo cercare di sfruttare la mancanza di equilibrio della Roma - aggiunge un altro fan -  Attaccheranno per cercare di decidere la qualificazione in casa».

FLOP MONCHI - Qualcuno ricorda con timore la Champions dell'anno scorso: «Occhio a sottovalutare la Roma. Ho visto l'ultima partita e hanno giocato bene. E poi l'anno scorso hanno battuto Barcellona e Liverpool. Avversario molto difficile». Ma arriva subito la risposta: «Nonostante abbiano Monchi, hanno comprato malissimo. Abbiamo delle grandi possibilità, la Roma è lontanissima da essere una delle grandi d'Europa. Qualche giorno fa hanno preso 7 gol, possiamo passare». La stragrande maggioranza dei tifosi del Porto individua in Dzeko il pericolo numero uno: «Il divario tra le due squadre è più ampio di quello che pensiamo. La Roma è forte. Forse noi siamo meglio a centrocampo. Ma in attacco loro hanno Dzeko che decide le partite. Inutile aggiungere altro»

Il Porto sbarca a Roma. Un tifoso urla a Pepe: «Purgali!»

Vedi tutte le news di Champions League

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti