Liverpool, Klopp: «Mané e Salah sono rivali: vince chi fa più gol»
© AFPS
Champions League
0

Liverpool, Klopp: «Mané e Salah sono rivali: vince chi fa più gol»

Il tecnico tedesco ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions League contro il Porto: «Sono solo competizioni all'interno dello spogliatoio, è normale in una squadra di successo. Anche Alexander-Arnold e Robertson fanno a gara a chi fa più assist»

OPORTO - Il Liverpool si prepara al ritorno dei quarti di finale di Champions League. La squadra di Jurgen Klopp è ospite del Porto, che proverà a rimontare il 2-0 di Anfield. Alla vigilia della sfida dell’Estadio do Dragao, l’allenatore tedesco ha parlato in conferenza stampa. “Conceiçao ha detto che a volte siamo la migliore squadra al mondo? È vero, ma sarà comunque una sfida molto complicata”.

RIVALITA’ - All’interno dello spogliatoio ci sono delle sfide personali: Sadio Mane Mohamed Salah gareggiano per il titolo di miglior capocannoniere, mentre Andy Robertson Trent Alexander-Arnold per quello di assistman: "È bello avere queste rivalità, ma è normale in una squadra di successoI ragazzi si vogliono bene, non sono vere competizioni. 

STAGIONE "Finora è stata una stagione molto positiva, ma non siamo qui per festeggiareTutto è ancora in gioco, dobbiamo lottare davvero duramente e siamo qui per arrivare al prossimo round". E quando gli chiedono se preferirebbe vincere la Champions League o la Premier League risponde: "Non ho mai sentito questa domanda prima. L’avete fatta a Conceiçao? Penso di essere l'unico manager al mondo a dover rispondere a questa domanda. C’è il Porto, quindi nella testa c’è solo la Champions. Domenica prossima ci sarà solo la Premier League”. 

CONDIZIONI – Klopp ha parlato anche delle condizioni di Joe Gomez: "Joe sta migliorando sempre meglio, può giocare 90 minuti in Champions League? Non sono sicuro, ma non c'è bisogno di pensarci. Sicuramente può venire e fare un ottimo lavoro". 

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti