Sorteggio Champions League: fasce, criteri e orario
© EPA
Champions League
0

Sorteggio Champions League: fasce, criteri e orario

Ecco le regole e le quattro urne per i gironi della massima competizione europea per club: ci sono Juventus, Napoli, Inter e Atalanta

ROMA - Con le ultime tre qualificate dei playoff (Ajax, Slavia Praga e Bruges), il quadro delle squadre della fase a gironi della Champions League 2019/20 è completo. Ci sono quattro formazioni italiane che aspettano il sorteggio di domani per conoscere le avversarie dei gruppi nella massima competizione europea per club: Juventus, Napoli, Inter e la debuttante Atalanta. L'appuntamento per il sorteggio dei gironi di Champions League è alle 18 al Grimaldi Forum di Montecarlo: ecco criteri, fasce, squadre partecipanti e calendario.

Champions League, le quattro fasce

Le 32 squadre partecipanti sono divise in quattro fasce. La prima fascia è composta dai campioni in carica, dalla vincitrice dell'ultima Europa League e dalle vincitrici del campionato nelle sei nazioni con il ranking più alto: Liverpool, Chelsea, Barcellona, Manchester City, Juventus, Bayern Monaco, Psg, Zenit. In seconda fascia, invece, il Real Madrid con il Napoli mentre l'Inter è inserita nella urna numero 3 e l'Atalanta in quarta fascia.

Prima fascia: Barcellona, Manchester City, JUVENTUS, Bayern Monaco, Psg, Zenit, Liverpool, Chelsea.

Seconda Fascia: Real Madrid, Atletico Madrid, Borussia Dortmund, NAPOLI, Shakhtar Donetsk, Tottenham, Benfica, Ajax.

Terza Fascia: Lione, Bayer Leverkusen, Salisburgo, Olympiakos, Valencia, INTER, Dinamo Zagabria, Bruges. 

Quarta Fascia: Genk, Galatasaray, Lipsia, Stella Rossa, ATALANTA, Lille, Lokomotiv Mosca, Slavia Praga.

I criteri del sorteggio di Champions

Non si possono affrontare squadre della stessa federazione. Come stabilito dal Comitato Esecutivo Uefa, poi, le squadre di Russia e Ucraina non possono essere inserite nello stesso gruppo. Nel caso di federazioni con due o più rappresentanti, le squadre saranno abbinate in modo da suddividere le gare tra martedì e mercoledì: "Ad esempio, se una squadra abbinata viene sorteggiata nei gruppi A, B, C o D, l'altra squadra abbinata (dopo il sorteggio) verrà automaticamente assegnata al girone E, F, G o H" si legge sul sito dell'Uefa. Durante la cerimonia, inoltre, saranno consegnati i premi relativi alla scorsa stagione.

Champions League, le squadre partecipanti

A parte le quattro italiane ecco le altre partecipanti: Barcellona, Real Madrid, Atletico Madrid, Valencia, Liverpool, Chelsea, Manchester City, Tottenham, Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Bayer Leverkusen, Lipsia, Psg, Lione, Lille, Zenit, Lokomotiv Mosca, Benfica, Shakhtar Donetsk, Genk, Galatasaray, Salisburgo, Olympiakos, Dinamo Zagabria, Stella Rossa, Slavia Praga, Ajax, Bruges.

Il calendario della Champions

La prima giornata della fase a gironi è in programma il 17/18 settembre, la seconda 1/2 ottobre, la terza 22/23 ottobre, poi a novembre le gare di ritorno: il 5/6 la quarta giornata, il 26/27 la quinta e il 10/11 dicembre la sesta e ultima giornata. Il 16 dicembre ci sarà il sorteggio degli ottavi di finale che si disputeranno il 18/19/25 e 26 febbrario per quel che riguarda le gare di andata, il 10/11/17 e 18 marzo i match di ritorno. Il 20 marzo è in programma il sorteggio per quarti di finale e semifinali. L'andata dei quarti si svolgerà il 7 e 8 aprile, la settimana successiva il ritorno. Semifinali di andata fissate per il 28/29 aprile, ritorno il 5/6 maggio. Infine sabato 30 maggio la finale di Istanbul.

Champions League, interisti contro l'Atalanta a San Siro

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...