Gasperini non si accontenta:
© ANSA
Champions League
0

Gasperini non si accontenta: "Atalanta, nel finale potevamo vincerla"

Il tecnico: "l rigore sbagliato da loro è stata la svolta. Abbiamo cambiato marcia in Champions"

MILANO - "Solo la prima partita con la Dinamo abbiamo fatto male, Tra stasera e lo Shakhtar una vittoria ci poteva scappare. Guardiamo avanti e pensiamo alla prossima". Così il tecnico dell'Atalanta, Gasperini, dopo la gara con il City: "Nel primo tempo la squadra è andata in difficoltà e ogni volta che il City veniva in area nostra era un pericolo. A volte pensi di essere al massimo, ma contro queste squadrea anche se sei indietro solo di un metro non riesci a recuperare palla. Ci siamo presi dei rischi ma finalmente abbiamo alzato il ritmo. Abbiamo recuperato palla e vinto contrasti. E raggiunto più del massimo quando credevamo di aver già dato il massimo. Nel finale c'erano le condizioni per vincerla, ma è venuta fuori la nostra non preparazione a questo. Abbiamo perso troppo tempo. Questo non toglie nulla alla partita che abbiamo fatto. Il rigore sbagliato da loro è stata la svolta. Abbiamo cambiato marcia in Champions, non ci era ancora capitato a questi livelli. Il girone è equilibrato e difficile c’è ancora qualche possibilità anche per l’Europa League, che non mi dispiacerebbe. Non possiamo più sbagliare. Ilicic? Non ho rivisto l’episodio, se fa gol certo è meglio ma mi sono arrabbiato con lui per altro, per un potenziale rigore. Comunque ha fatto una partita straordinaria".

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

CHAMPIONS LEAGUE - 8° GIORNATA
MARTEDÌ 10 MARZO 2020
Valencia - Atalanta 3 - 4
RB Leipzig - Tottenham 3 - 0
MERCOLEDÌ 11 MARZO 2020
PSG - Borussia D. 2 - 0
Liverpool - Atletico Madrid 2 - 3
VENERDÌ 07 AGOSTO 2020
Manchester City - Real Madrid 21:00
Juve - Lione 21:00
SABATO 08 AGOSTO 2020
Bayern - Chelsea 21:00
Barcellona - Napoli 21:00