Champions League
0

Rudi Garcia, Champions stregata: è il peggior allenatore della storia

Con il ko di ieri del suo Lione contro lo Zenit, l'ex allenatore della Roma ha ora la media punti più bassa di sempre tra i tecnici che hanno disputato almeno 20 gare nel torneo

Rudi Garcia, Champions stregata: è il peggior allenatore della storia
© EPA

ROMA – Rudi Garcia conferma come la Champions League sia il suo cronico tallone d’Achille: l’ex tecnico della Roma, da un mese e mezzo alla guida del Lione, con il ko di ieri con lo Zenit San Pietroburgo è diventato il peggior allenatore nella storia della competizione, tra quelli che hanno disputato almeno 20 partite (preliminari esclusi). Tra Lilla, Roma e Lione Rudi Garcia ha vinto soltanto 5 partite su 27, con una media punti di 0,85 a gara, come sottolinea Opta. Il bilancio totale comprende anche 8 pareggi e 14 sconfitte con 33 gol fatti e 54 incassati (2 a partita di media). Al suo score in Champions League si possono aggiungere una vittoria e una sconfitta nel turno preliminare superato con il Lilla nell’agosto 2012.

Rudi Garcia, a Roma qualificazione tra i fischi

Soltanto la Roma nel 2015-16, tra le squadre di Garcia, è riuscita a superare la fase a gironi del torneo, pur tra i fischi per la sfida pareggiata all’Olimpico con il Bate Borisov e in una stagione conclusa con l’esonero del francese. Il Lione, nel girone G, è ancora in corsa per qualificarsi agli ottavi di finale.

Rudi Garcia, quella maledetta Champions

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti