Champions League
0

Juve, Nedved: "Il Lione in Champions? Non possiamo lamentarci"

Così il vicepresidente bianconero: "Sarà importante arrivare in forma, altrimenti non si passa il turno, ma l'anno scorso, con l'Atletico Madrid, andò sicuramente peggio. Ronaldo-Dybala-Higuain? Che bello vederli giocare insieme"

Juve, Nedved: "Il Lione in Champions? Non possiamo lamentarci"
© AFPS

NYON (Svizzera) - "È andata bene con il sorteggio Champions? Sì, decisamente. Ho visto ottavi di finale che sono veramente fuochi d'artificio. Bene, non ci possiamo lamentare, l'anno scorso è andata peggio con l'Atletico Madrid. Oggi possiamo essere contenti anche se in Champions League, se non arrivi in forma tra febbraio e marzo, non passi di sicuro". Lo ha detto il vicepresidente della Juventus, Pavel Nedved, commentando il sorteggio agli ottavi di Champions League, ai microfoni di Sky Sport. "I precedenti con il Lione? I numeri non contano niente, importa la forma di quel momento. Questa è una cosa molto importante, su cui stiamo attenti e stiamo lavorando. Cercheremo di studiarli, il nostro staff tecnico è molto bravo e sanno come affrontare gli avversari. Mi aspettavo una squadra inglese. La Champions League? Non bisogna che diventi ossessione, però un obiettivo concreto dobbiamo o vogliamo ammetterlo. Ci sentiamo abbastanza forti, all'altezza degli avversari, siamo alla pari con gli altri competitor. In Champions basta che non ti va bene un tempo e sei fuori. Puntare solamente sulla Champions in una stagione non è possibile", ha aggiunto.

I sorteggi di Champions League

Juve, Nedved: "Ronaldo-Dybala-Higuain? Che bello vederli!"

Il tridente con Ronaldo, Higuain e Dybala? "Prima cosa: è bello vederli giocare. Hanno fatto molto bene. Secondo me, possono giocare insieme, possono fare molto bene se si aiutano e corrono come hanno fatto ieri. Sarri sceglie i giocatori in base alla forma. La forma attuale di questi tre è di alto livello", il pensiero di Pavel Nedved sul tridente della Juventus. Rispondendo poi a una domanda su CR7, il vicepresidente bianconero ha chiarito: "Lo vedo molto bene. Siamo arrivati a mettere in dubbio uno come lui e Gigi Buffon. Quando arriva il momento, dove gli altri non ci sono, loro ci sono. Sono assolutamente molto tranquillo. Cristiano adesso sta uscendo fuori, dopo un problema fisico", ha ribadito.

Tutte le notizie di Champions League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

CHAMPIONS LEAGUE - 7° GIORNATA
MARTEDÌ 18 FEBBRAIO 2020
Borussia D. - PSG 2 - 1
Atletico Madrid - Liverpool 1 - 0
MERCOLEDÌ 19 FEBBRAIO 2020
Atalanta - Valencia 4 - 1
Tottenham - RB Leipzig 0 - 1
MARTEDÌ 25 FEBBRAIO 2020
Chelsea - Bayern 21:00
Napoli - Barcellona 21:00
MERCOLEDÌ 26 FEBBRAIO 2020
Real Madrid - Manchester City 21:00
Lione - Juve 21:00