Atalanta, Gasperini: "La vittoria più importante di sempre per prestigio"

Il tecnico nerazzurro dopo il successo in casa del Liverpool: "Sono felice per Ilicic, è un giocatore recuperato. Qualificazione? Ci giocheremo tutto con l'Ajax ad Amsterdam. Non dobbiamo sentire pressione, in tanti cii vogliono togliere la serenità"
Atalanta, Gasperini: "La vittoria più importante di sempre per prestigio"© Getty Images

LIVERPOOL - Gian Piero Gasperini commenta in conferenza stampa la grandissima vittoria ottenuta contro il Liverpool ad Anfield, che porta l'Atalanta a sette punti: "Aver schierato Pessina ci ha aiutato molto, abbiamo giocato parecchie partite con Gomez e Ilicic; giocare a tre in attacco può essere una soluzione, ma non è detto che sarà sempre così, per altre occasioni adotteremo altre opzioni". Josip Ilicic è tornato al gol dopo otto mesi e mezzo: "Sono felice per lui, deve ritrovare la convizione e attaccare l'area di rigore, in questo modo ha fatto tanti gol. Ha di nuovo fiducia in sè stesso, la rete di oggi è importantissima". Con questa vittoria la Dea può sperare anche nel primo posto del girone: "La sfida definitiva sarà con l'Ajax ad Amsterdam. Vederemo quanti risultati avremo a disposizione, per adesso siamo sicuri dell'Europa League. L'ambizione è quella di restare in Champions".

Atalanta show, neanche Alisson la ferma: Gasperini stende il Liverpool!
Guarda la gallery
Atalanta show, neanche Alisson la ferma: Gasperini stende il Liverpool!

Gasperini prosegue, commentando l'importanza dello stadio: "Anfield è per tutti la storia del calcio. I reds non perdevano da 64 partite in casa, un successo qui è per noi forse è il migliore di sempre a livello di prestigio. Ci deve dare spinta e fiducia". Gasperini parla poi con tristezza della scomparsa di Diego Armando Maradona: "Ho vissuto da avversario il periodo migliore di Diego. Questa è una vittoria per l'Atalanta, è una vittoria in Champions e per la qualificazione. Abbiamo disputato una prestazione di valore: trovatemene uno o due giocatori che hanno fatto male, tutti hanno fatto una partita unica, non serve una classifica. Ilicic è un calciatore recuperato, sta facendo ottime gare. Non è che prima non sbagliava mai, ma ora mi sembra in ottime condizioni". Gasp conclude così: "La Dea deve giocare senza stress, senza sentire le pressioni esterne. L'unico grande rammarico è vivere questo torneo senza i nostri tifosi allo stadio. In tanti ci vogliono togliere la serenità".

LIVERPOOL-ATALANTA 0-2: NUMERI E STATISTICHE

Champions, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti