Tare: "Peruzzi non è mai andato via. A Roma le cose vengono ingrandite..."

Il ds della Lazio ha parlato della sfida al Borussia Dortmund e non solo: "Voglio la qualificazione subito"
Tare: "Peruzzi non è mai andato via. A Roma le cose vengono ingrandite..."© © Marco Rosi / Fotonotizia
TagsChampions LeagueLazioTare

DORTMUND - La Lazio a caccia dell'impresa contro il Borussia. I biancocelesti di Inzaghi vogliono centrare l'obiettivo ottavi ripetendo la prestazione dell'andata. Nel pre partita, ai microfoni di Sky Sport, il ds Igli Tare ha commentato: "Ritorno con grande piacere qui in Germania dove ho passato 9 anni che mi hanno aiutato molto anche nelle esperienze successive. Haaland è il più forte centravanti in Europa per i prossimi 10 anni ed è un vantaggio che stasera non giochi. Stasera vogliamo vincere e la sua assenza, come quelle di qualche altro giocatore come Emre Can o Munier sono pesanti e le dobbiamo sfruttare per raggiungere il primo posto nel girone".

La Lazio a caccia del colpaccio

"Spero in un colpo già questa sera, piuttosto che andarci a giocare la qualificazione settimana prossima. Se riuscissimo a ripetere la gara dell'andata abbiamo grandi possibilità di vincere. Il loro sistema di gioco è molto interessante e aggressivo e stasera sarà un bellissimo spettacolo. Peruzzi? Lui non è mai andato via. Ci sono state delle discussioni all'ordine del giorno. A Roma le cose vengono un po' ingrandite. Ero sicuro della sua permanenza, per noi è fondamentale: la sua esperienza e il suo modo di stare all'interno del gruppo sono importanti. Siamo contenti che si sia risolto tutto". 

Thomas Doll: "Che sfida tra Immobile e Haaland!"
Guarda il video
Thomas Doll: "Che sfida tra Immobile e Haaland!"

Champions, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti