Giroud lancia il Chelsea con una prodezza: ko l'Atletico di Simeone

I Blues vincono 1-0 l'andata degli ottavi di Champions grazie al bellissimo gol del francese: ai Colchoneros servirà l'impresa nella gara di ritorno
Giroud lancia il Chelsea con una prodezza: ko l'Atletico di Simeone© EPA

BUCAREST (ROMANIA) - Il Chelsea vince 1-0 in 'casa' dell'Atletico Madrid nell'andata degli ottavi di Champions League. La partita, giocata in campo neutro all'Arena Nazionale di Bucarest a causa delle restrizioni imposte dal governo spagnolo per chi proviene dall'Inghilterra, è stata decisa da una prodezza di Giroud nella ripresa dopo un primo tempo senza gol ed emozioni. L'attaccante francese ha sbloccato il risultato in rovesciata al 71' minuto di gioco regalando una vittoria preziosa ai Blues in vista della gara di ritorno, in programma mercoledì 17 marzo. Luis Suarez e Joao Felix non pervenuti, a Simeone servirà l'impresa per ribaltare il risultato. Tuchel, invece, si gode il successo in trasferta ma dovrà fare i conti con le squalifiche di Mount e Jorginho al ritorno. 

Atletico Madrid-Chelsea: curiosità e statistiche

Poche emozioni nel primo tempo: 0-0 all'intervallo

Simeone lancia la coppia offensiva formata da Luis Suarez e Joao Felix mentre Tuchel risponde con il tridente in avanti composto da Hudson-Odoi, Giroud e Werner. La partita inizia subito con un cartellino giallo: ammonito, infatti, immediatamente Mount per fallo su Joao Felix. Il calciatore del Chelsea era diffidato e salterà la gara di ritorno. L'incontro è molto bloccato, con le due squadre che non osano ma pensano soprattutto a difendere. La prima occasione è per l'Atletico: inziativa di Suarez e palla sul secondo palo, Lemar arriva in spaccata e spedisce di poco a lato. Subito dopo rispondono i Blues con un'azione simile: è Werner a non inquadrare la porta difesa da Oblak sul passaggio di Mount dalla destra. Prima dell'intervallo, ci prova ancora Werner ma Oblak risponde presente sul tiro potente da posizione defilata mentre dall'altra parte Suarez ha la palla buona per il vantaggio ma cicca il pallone. Il primo tempo termina senza reti.

Prodezza di Giroud nella ripresa: vince il Chelsea

La ripresa inizia senza cambi e con gli stessi ritmi del prima frazione di gioco. Le due squadre lottano in mezzo al campo, senza però creare vere azioni pericolose dalle parti dei due portieri. I colchoneros ci provano prima con Suarez, con una girata deviata in angolo, e poi con Joao Felix, che non trova la porta in acrobazia. A metà secondo tempo fioccano i gialli: ammonizione per Llorente e Jorginho, che era diffidato e dovrà saltare il ritorno. Poi, ammonito anche Simeone per proteste dalla panchina. Al 71', si sblocca il risultato: la palla si impenna in area dell'Atletico, Giroud si coordina e batte Oblak con una bellissima rovesciata. Gol fantastico del francese, che sembrava partire da posizione di fuorigioco: la rete, infatti, è stata convalidata dopo un lunghissimo check al Var, con il gioco fermo più di 2 minuti, che ha ravvisato l'ultimo tocco di Hermoso prima della prodezza dell'attaccante dei Blues. Il Chelsea è in vantaggio, l'Atletico prova a reagire ma non affonda. Gli inglesi non rischiano niente nei minuti finali dell'incontro e portano a casa una vittoria pesantissima in vista della gara di ritorno. A Simeone servirà l'impresa per ribaltare il risultato. Il Chelsea, invece, sembra già con un piede ai quarti di finale di Champions.

Champions, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti