Zidane e la Juve nel futuro: "Ora sono al Real, vediamo"

L'allenatore dei blancos al termine della partita vinta con il Liverpool: "L'Italia è nel mio cuore, ho trascorso cinque anni lì"
Zidane e la Juve nel futuro: "Ora sono al Real, vediamo"

MADRID (Spagna) - Al termine della partita vinta contro il Liverpool 3-1 a Valdebebas, il tecnico del Real Madrid Zinedine Zidane è ovviamente soddisfatto: "Contenti della partita che abbiamo fatto, ma c'è il ritorno e dobbiamo terminare il lavoro lì. Ma abbiamo fatto una partita completa".

Vinicius, che doppietta al Liverpool: il Real Madrid vince 3-1
Guarda la gallery
Vinicius, che doppietta al Liverpool: il Real Madrid vince 3-1

Zidane e il futuro in Italia

Zidane risponde ai complimenti di Del Piero, secondo il quale continuando così il francese rischia di essere ancora meglio rispetto a quando era calciatore: "Abbiamo giocato tanti anni insieme, devo continuare. Mi piace quello che faccio, ma è difficile fare meglio. Ci provo, ho la squadra per farlo". Poi, alla domanda su chi gli manchi di più tra Del Piero e la Juve risponde così: "Tutti e due, l'Italia è nel mio cuore. Ho trascorso cinque anni a Torino, la Juve è sempre stata importante per me e Alex anche, perché abbiamo giocato insieme. Futuro alla Juve? Adesso sono qua, vediamo".

Zidane pigliatutto: "Siamo vivi in campionato e in Champions"
Guarda il video
Zidane pigliatutto: "Siamo vivi in campionato e in Champions"

Champions, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti