Moviola Champions, alla Juve manca almeno un rigore

Gara no per Mateu: netto il penalty per spinta da dietro di Cornud su Cuadrado. Milan, rigore eccessivo e quindi non c’è il rosso a Tomori
Moviola Champions, alla Juve manca almeno un rigore© Juventus FC via Getty Images
2 min
TagsAllegripioli

Moviola Maccabi-Juve

Antonio Mateu Lahoz, l'arbitro della finale di Champions 2021 tra Manchester City e Chelsea, fa una brutta figura ad Haifa. Spesso lontano dall'azione e con la visuale "impallata" dai calciatori, riesce almeno a gestire con personalità le proteste. Ma a questi livelli non può bastare. Può starci il penalty chiesto da Di Maria al 13' per l'intervento di Batubinsika: il difensore francese sembra agganciare il piede dell'argentino, impedendogli di completare il dribbling in area. Le immagini lasciano lo spiraglio del dubbio. Al minuto 67' è netto il rigore non fischiato dopo la spinta da dietro di Cornud su Cuadrado. Lahoz è coperto dalle maglie e non può valutare l'intensità del contatto (ma non è un alibi); il Var, dopo un controllo silente, conferma l'errore. Il terzino del Maccabi, già ammonito, sarebbe stato espulso. 

Pagelle Maccabi-Juve: un disastro su tutti i fronti

Maccabi-Juve, Di Maria va ancora ko: infortunio alla coscia destra
Guarda la gallery
Maccabi-Juve, Di Maria va ancora ko: infortunio alla coscia destra

Disciplinare

Lo spagnolo fa la miglior cosa della sua partita quando seda la protesta di David che chiede - sbracciando - un rigore per fallo di mano di Bonucci. Qui ha ragione l'arbitro e l'attaccante, rimproverato, smette di lamentarsi ancor prima della valutazione del Var. Corrette le ammonizioni di Cornud, McKennie e Locatelli. Ne mancano tre evidenti, a Bonucci, Menachem e Cuadrado. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Champions, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti