Tottenham, focolaio covid: rinviata la sfida con il Rennes

Arriva il comunicato da parte degli Spurs: "I contatti con la Uefa proseguiranno per riprogrammare il match"
Tottenham, focolaio covid: rinviata la sfida con il Rennes© Getty Images

LONDRA (Inghilterra) - Il focolaio covid che sta falcidiando il Tottenham di Antonio Conte sta portando alle prime conseguenze. Non si disputerà infatti il match di domani contro il Rennes, valido per l'ultimo atto della fase a gironi della Conference League. Il tecnico degli Spurs nelle ultime ore aveva parlato chiaro: "Ogni giorno abbiamo sempre più casi. È un problema serio. Siamo tutti un po' spaventati. La gente ha famiglia. Perché dobbiamo rischiare? Questa è la mia domanda". Il club ha annunciato l'annullamento della gara, non si conosce ancora la data del recupero.

Il comunicato del Tottenham

Questo il comunicato del Tottenham: "Possiamo confermare che la nostra partita casalinga del Gruppo G di UEFA Europa Conference League contro lo Stade Rennais non si svolgerà domani (giovedì 9 dicembre alle 20:00 nel Regno Unito) dopo una serie di casi positivi di Covid-19 al Club. Le discussioni sono in corso con la UEFA e forniremo un ulteriore aggiornamento a tempo debito. Inoltre, a seguito di discussioni con l'Health Security Agency e i consulenti del DCMS, al club è stato consigliato di isolare la prima squadra in questo momento, nell'interesse della salute e della sicurezza dei giocatori e del personale. Tutte le altre aree del centro di allenamento restano operative".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti