Sergio Oliveira espulso: la frase urlata all'arbitro e a Mourinho

Il centrocampista giallorosso è uscito dal campo durante Vitesse-Roma incredulo dopo il secondo cartellino giallo estratto dal direttore di gara al 79'
Sergio Oliveira espulso: la frase urlata all'arbitro e a Mourinho
1 min

Il centrocampista della Roma Sergio Oliveira, autore del gol vittoria nel match di Conference League in casa del Vitesse, è stato costretto ad abbandonare la partita per doppia ammonizione al 79', nove minuti dopo aver subito il primo cartellino giallo. Al momento dell'espulsione la reazione immediata è di incredulità e lasciando il terreno di gioco il calciatore portoghese ha ripetuto sia all'arbitro Raczkowski che a Mourinho la stessa frase, riferita all'avversario finito a terra: "I didn't touch him, i didn't touch him". Ovvero: "Non l'ho toccato, non l'ho toccato".

Sergio Oliveira decide Vitesse-Roma: Mou "vede" i quarti di Conference
Guarda la gallery
Sergio Oliveira decide Vitesse-Roma: Mou "vede" i quarti di Conference


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti