Roma, incidenti a Tirana fra polizia e tifosi del Feyenoord

Scontri fra poliziotti e sostenitori olandesi nella capitale albanese alla vigilia della finale di Conference League
1 min

TIRANA (ALBANIA) - Incidenti e scontri a Tirana tra la polizia della capitale albanese e i tifosi del Feyenoord, avversario della Roma nella finale di Conference League: cresce la preoccupazione per quanto potrà accadere domani. Come confermato dalla polizia di Tirana ci sono stati "tre casi di incidenti". Nel primo caso, un uomo di nazionalità albanese è stato ferito da una sediata alla testa nella fan zone riservata ai tifosi del Feyenoord, che sarebbero stati provocati dall'uomo poi rimasto ferito (attualmente è al pronto soccorso, ma non corre pericoli particolari) che avrebbe cantato degli inni della Roma: otto persone sono state fermate ma non sono, almeno per ora, in stato di arresto.

Carica Feyenoord per la Roma: discorso di Slot alla squadra
Guarda la gallery
Carica Feyenoord per la Roma: discorso di Slot alla squadra

Finale di Conference League: scontri a Tirana

Altri incidenti poi in una delle zone della 'movida' di Tirana, con circa 200 hooligans olandesi che si sono scontrati con la polizia, usando mazze e lanciando pietre contro gli agenti, due dei quali sono rimasti feriti. Altri scontri, fra poliziotti e tifosi del Feyenoord, nei pressi della sede della direzione centrale della polizia di Tirana, in una delle zone centrali della capitale albanese: un'auto della polizia è rimasta con i vetri in frantumi. Infine, segnalati tafferugli anche in periferia.

Roma-Feyenoord, tensione e incidenti nella notte a Tirana
Guarda il video
Roma-Feyenoord, tensione e incidenti nella notte a Tirana

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti