Corriere dello Sport

Coppa d'Africa, Salah si sblocca: Egitto e Nigeria agli ottavi
© EPA
Coppa Africa
0

Coppa d'Africa, Salah si sblocca: Egitto e Nigeria agli ottavi

La stella dei padroni di casa in gol nel 2-0 contro la Repubblica Democratica del Congo. Faraoni e Super Aquile già qualificati

ROMA - In Coppa d’Africa si è aperta la seconda giornata della prima fase e si è svegliato Momo Salah, la stella dell’Egitto padrone di casa. Nel pomeriggio la Nigeria supera 1-0 la Guinea in un match del gruppo B, guadagnando così la matematica qualificazione agli ottavi di finale: decide l’incontro un colpo di testa al 73’ di Omeruo, difensore di proprietà del Chelsea e in forza agli spagnoli del Leganes.

Nigeria-Guinea 1-0 - il tabellino

Pareggio tra Uganda e Zimbabwe

Nel gruppo A pareggio 1-1 tra Uganda e Zimbabwe. Al 12’ l’Uganda passa in vantaggio approfittando di una palla persa dagli avversari: Lumala va al tiro, il portiere Chigova respinge, ma Okwi è lesto nel ribadire a rete. Lo Zimbabwe pareggia al 40’ al termine di una bella azione articolata: Billiat colpisce al volo su assist di Karuru. Nella ripresa la gara è vivace, ma il punteggio non cambia.

Uganda-Zimbabwe 1-1 - il tabellino

Egitto qualificato, Warda cacciato per uno scandalo

Nell’altro incontro del gruppo A i padroni di casa dell’Egitto superano 2-0 la Repubblica Democratica del Congo e passano agli ottavi di finale: si sblocca Salah, che all’esordio non aveva entusiasmato. Al 4’ il difensore congolese Tisserand nega la gioia del gol proprio a Salah, deviandogli un tiro a botta sicura. Lo stesso Tisserand, capitano dei suoi, all’11’ colpisce la traversa in mischia, da pochi metri. Al 25’ l’Egitto passa in vantaggio su azione di calcio d’angolo: Salah serve El Mohamady che controlla elegantemente in mischia e mette in rete. Al 30’ la stella del Liverpool sfiora il raddoppio con una fiondata su punizione, respinta dal portiere, poi trova il gol di sinistro al 43'. Nella ripresa gli egiziani controllano il match rischiando qualcosa soltanto nell’ultimo quarto d’ora.

Tra i padroni di casa non c’era Amr Warda, cacciato dalla nazionale perché protagonista di uno scandalo a luci rosse: il centrocampista egiziano ha inviato un video hard a una fan appena conosciuta sui social network, ma la ragazza ha pubblicato tutto su Twitter facendo esplodere il caso.

Egitto-R.D. Congo 2-0 - il tabellino

Salah avrebbe rifiutato Juve e Real Madrid

Tutte le notizie di Coppa Africa

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...