Corriere dello Sport

Coppa Italia

Vedi Tutte
Coppa Italia

Coppa Italia, Milan-Verona 3-0: Gattuso si regala il derby con l'Inter

Coppa Italia, Milan-Verona 3-0: Gattuso si regala il derby con l'Inter
© ANSA

Serata di contestazione nei confronti di Donnarumma a San Siro. Suso, Romagnoli e Cutrone firmano le reti della vittoria sulla squadra di Pecchia

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 13 dicembre 2017 22:33

MILANO - Ai quarti di Coppa Italia, il 27 dicembre, sarà Milan-Inter. Gattuso si regala il suo primo derby da allenatore grazie a un netto 3-0 al Verona di Pecchia. Suso, Romagnoli e Cutrone risolvono la pratica ottavi in una serata caratterizzata dalla contestazione ai danni di Gigio Donnarumma.

Milan-Verona 3-0: statistiche e tabellino 

LA CONTESTAZIONE - Già nel riscaldamento, il portiere viene beccato da cori e fischi da parte della Curva Sud, che espone anche uno striscione nel quale lo invita ad andarsene. Gigio, nonostante tutto, scende in campo dal 1' agli ordini di Gattuso, che applica un turn over moderato dando spazio in attacco ad André Silva e Cutrone. Pecchia, invece, si affida ai baby Kean e Lee. In porta c'è l'ex Leeds, Silvestri.

SUSO, POI ROMAGNOLI - Il Milan non ci mette molto a staccare il pass per i quarti. I rossoneri passano al 22', grazie a un cross di Suso che attraversa tutta l'area senza alcuna deviazione e beffa Silvestri. La squadra di Gattuso raddoppia alla mezz'ora con un'azione da applausi: Bonaventura, dal vertice dell'area, crossa per il secondo palo, dove André Silva, al volo, crossa di prima per Romagnoli, che di piatto segna il 2-0. Donnarumma, nel frattempo, si rende protagonista di un paio di buoni interventi.

CUTRONE LA CHIUDE - Il Verona si fa vedere a inizio ripresa con Fossati, che sfiora il gol con un sinistro che termina a lato di poco, ma già al 55' il Milan la chiude. Solito cross di Suso dalla destra, torsione aerea di Cutrone che di testa batte per la terza volta Silvestri. E' il gol che di fatto mette la parola fine alla partita. Nel finale Biglia sfiora il quarto gol, ma con un gran destro da fuori area colpisce in pieno la traversa. Ai quarti sarà derby.

Articoli correlati

Commenti