Corriere dello Sport

Coppa Italia

Vedi Tutte
Coppa Italia

Coppa Italia, Gasperini: «Per l'Atalanta un traguardo incredibile»

Coppa Italia, Gasperini: «Per l'Atalanta un traguardo incredibile»
© ANSA

Il tecnico nerazzurro: «raggiungere la semifinale vincendo a Napoli rende la stagione ancora più bella»

 

martedì 2 gennaio 2018 23:14

ROMA - «È stata una prestazione straordinaria, abbiamo raggiunto un traguardo fantastico. Non so da quanto tempo l'Atalanta non arrivava in semifinale di Coppa Italia. Averlo fatto vincendo qui a Napoli rende la stagione già più corposa». Così l'allenatore dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini, ai microfoni di Rai Sport. 

 «Credo che in questa partita l'Atalanta abbia meritato grazie a dei ragazzi straordinari per volontà, capacità ed evoluzione - ha aggiunto il tecnico dei lombardi -. Anche uno come Gomez offre di anno in anno qualcosa in più. È un risultato davvero importante per noi. Domenica scorsa avevamo perso col Cagliari pur creando tantissimo, eravamo molto dispiaciuti. Ora siamo ripartiti nel modo migliore». «È una vittoria incredibile - ha detto il Papu Gomez, autore della seconda rete dell'Atalanta -. È la prima volta da quando sono in Italia che arrivo alle semifinali di Coppa. Sono felice. Questo è un gruppo giovane che vuole continuare a crescere grazie ad una società forte, seria e organizzata. Così si va avanti».

GOMEZ - «È una vittoria incredibile. Non si va ogni anno in semifinale di Coppa Italia, per me è la prima volta, eliminare il Napoli che lotta per lo scudetto è una cosa fantastica. Il nostro segreto? Il gruppo, siamo giovani e vogliamo continuare a crescere con alle spalle una società seria e organizzata. Così si va avanti, in un calcio italiano pieno di stranieri dove mancano tanti giovani italiani. L'Atalanta è un bell'esempio». Così Alejandro Gomez, ai microfoni di Rai Sport, dopo la vittoria sul Napoli che vale la semifinale di Tim Cup. «Il limite lo mettiamo noi, se sbagliamo è solo colpa nostra - aggiunge il capitano nerazzurro, autore della rete del momentaneo 2-0 -. Questa semifinale è un traguardo importantissimo per la storia dell'Atalanta».

Articoli correlati

Commenti