Ascoli-Pro Vercelli 5-1: per i marchigiani pokerissimo e qualificazione
© Getty Images
Coppa Italia
0

Ascoli-Pro Vercelli 5-1: per i marchigiani pokerissimo e qualificazione

Padroni di casa avanti nel primo tempo con Brosco e Da Cruz, poi accorcia Azzi. Nella ripresa espulso Volpe tra gli ospiti, poi i bianconeri dilagano: in rete Ardemagni (rigore) e Scamacca (doppietta)

ASCOLI - Comincia alla grande il cammino in Coppa Italia dell'Ascoli. I marchigiani si guadagnano il passaggio del turno grazie al 5-1 rifilato alla Pro Vercelli di Gilardino. Al "Del Duca" subito Ascoli avanti, già al 7' del primo tempo, con l'incornata di Brosco sugli sviluppi di un corner. Il 2-0 lo firma il neo arrivato Da Cruz, in gol all'esordio. Al 32' accorcia le distanze Azzi con un gran tiro a giro, poi nella ripresa gli ospiti restano in dieci uomini per l'espulsione di Volpe, e i ragazzi di Zanetti dilagano: Ardemagni su rigore e doppietta di Scamacca, altro neo arrivato. Da segnalare uno scatenato Ninkovic, autore di tre assist.

TUTTO SULLA COPPA ITALIA

Subito Brosco-Da Cruz, poi accorcia Azzi

I padroni di casa si portano in vantaggio al primo affondo. Al 7', su un calcio d'angolo battuto da Ninkovic, Brosco sbuca e insacca di testa firmando l'1-0 Ascoli. Al 18' la Pro Vercelli sfiora il pareggio con Rosso che, sul cross dalla fascia di Azzi, non trova l'impatto con il pallone a pochi passi da Lanni. 2' dopo l'Ascoli raddoppia: ancora un assist di Ninkovic, stavolta per Da Cruz che realizza a tu per tu con Moschin, bagnando il suo esordio con il gol del 2-0. La Pro Vercelli di Gilardino non ci sta e accorcia le distanze grazie ad un gran tiro a giro di Azzi, sul quale Lanni non può nulla: 2-1.

Espulso Volpe, l'Ascoli dilaga con Ardemagni e Scamacca

Nella ripresa l'Ascoli chiude definitivamente la contesa, già al 54': Volpe atterra in area Da Cruz, rimediando così secondo giallo ed espulsione, oltre al rigore per i bianconeri marchegiani. Dal dischetto Ardemagni è implacabile e firma il 3-1. Al 72' c'è gloria per un altro nuovo acquisto. E' Scamacca, infatti, a realizzare il gol del 4-1, imbeccato da un cross di Chajia. Lo stesso ex Sassuolo firma anche il pokerissimo, ancora su assist di un ispirato Ninkovic. 5-1 finale e pesante stop per Gilardino. A fare festa e guadagnarsi meritatamente il passaggio del turno è l'Ascoli di mister Zanetti

Tutte le notizie di Coppa Italia

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...