Coppa Italia
0

Coppa Italia, Parma-Roma 0-2: doppietta Pellegrini, ai quarti c'è la Juve

Il centrocampista sblocca in avvio di ripresa e alla mezzora chiude la qualificazione su rigore. Nel finale spazio a Kluivert e Bruno Peres

Coppa Italia, Parma-Roma 0-2: doppietta Pellegrini, ai quarti c'è la Juve
© LAPRESSE

PARMA - L'uomo in più è di nuovo Lorenzo Pellegrini. Senza Dzeko e Zaniolo, dopo due sconfitte consecutive, il centrocampista segna al Tardini la doppietta che elimina il Parma e lancia la Roma ai quarti di Coppa Italia, dove sfiderà la Juve. Buone indicazioni per Fonseca, che prova Cristante difensore aggiunto, ritrova Kluivert dopo l'infortunio e studia Bruno Peres, rientrato dal prestito in Brasile.

COPPA ITALIA, IL PROGRAMMA DEI QUARTI

Roma, Cristante nella difesa a tre 

In attacco Fonseca lancia subito Kalinic, supportato da Ünder, Pellegrini e Perotti. La sorpresa del tecnico portoghese è Cristante, rientrato nel finale contro la Juve dopo tre mesi di assenza, piazzato tra Smalling e Mancini in una nuova difesa a tre. Dall'altra parte, D'Aversa punta sul tridente formato da Siligardi, Cornelius e Kurtic, lasciando inizialmente in panchina Inglese e Kulusevski. Attento e concentrato, il Parma concede pochi spazi alla manovra giallorossa e la gara non decolla.

Pellegrini show, riecco Bruno Peres

La Roma conduce il gioco ma, a parte una grande occasione al 10' per Pellegrini (piatto destro in area su assist di Kalinic e respinta di Colombi) non riesce a rendersi pericolosa confermando le sue difficoltà negli ultimi venti metri. In avvio di ripresa D'Aversa cambia inserendo Inglese al posto di Cornelius, ma è la Roma che sblocca al 4': Pellegrini scambia sul lato sinistro dell'area con Kalinic e di destro trova l'angolo dove Colombi non può arrivare. La gara si accende all'improvviso e al 13' Pau Lopez è bravissimo a respingere una conclusione ravvicinata di Inglese. D'Aversa ci crede e inserisce Iacoponi e Kulusevski al posto di Laurini e Scozzarella. Fonseca risponde con Kluivert per Perotti. Il Parma prova spingere con più forza, ma la Roma si difende bene e quando riparte fa male. Alla mezzora, Barillà intercetta con il braccio sinistro un cross in area di Florenzi. E' rigore, che Pellegrini trasforma. Fonseca applaude e nel finale dà spazio anche a Bruno Peres, che rientra in giallorosso dopo un anno e mezzo.

PARMA-ROMA, TABELLINO E STATISTICHE

Tutte le notizie di Coppa Italia

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti