Coppa Italia
0

Juve-Milan di Coppa Italia: l'Allianz Stadium sarà aperto ai tifosi

La semifinale di ritorno del trofeo nazionale si giocherà di fronte ai circa 40 mila spettatori dello stadio torinese: ingresso vietato ai soli residenti in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna e nelle province di Savona e Pesaro-Urbino

Juve-Milan di Coppa Italia: l'Allianz Stadium sarà aperto ai tifosi
© LAPRESSE

TORINO - "Mercoledì 4 marzo la gara Juventus-Milan, valida per le semifinali di ritorno della Coppa Italia, si svolgerà regolarmente all’Allianz Stadium alla presenza dei tifosi, ma non potranno assistervi gli spettatori provenienti da Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna e dalle province di Savona e Pesaro e Urbino". Lo scrive il club torinese da otto anni campione d'Italia sul proprio sito ufficiale. "La conferma è arrivata dal DPCM 1 marzo 2020 - prosegue la nota -, che recita: Sospensione degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, sino all’8 marzo 2020, in luoghi pubblici o privati. Resta consentito lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, nei comuni diversi da quelli di cui all’allegato 1 del presente decreto. È fatto divieto di trasferta dei tifosi residenti nelle regioni e nelle province di cui all’allegato 2 per la partecipazione ad eventi e competizioni sportive che si svolgono nelle restanti regioni e province; ?Torino non fa parte dei comuni menzionati all’allegato 1, mentre i luoghi da cui i tifosi non possono effettuare trasferte (allegato 2 del decreto) sono, appunto, le regioni Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, e le province di Savona e Pesaro e Urbino".

Riapre lo Juventus Museum

Sul sito ufficiale della Juventus, presente anche un'altra nota riguardante la riapertura al pubblico del museo bianconero: "Dopo la settimana di chiusura, da domenica scorsa, in ottemperanza alla direttiva di Regione Piemonte e Ministero della Salute, da domani lo Juventus Museum riapre al pubblico. Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri (DPCM 1 marzo 2020), che recita: Apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura di cui all’articolo 101 del codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n.42, a condizione che detti istituti e luoghi assicurino modalita? di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali che i visitatori possano rispettare la distanza tra loro di almeno un metro; Pertanto, domani, i battenti del Museo bianconero apriranno regolarmente alle 10.30".

Caos Serie A, il Napoli chiede di spostare la Coppa Italia

Tutte le notizie di Coppa Italia

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti