Coppa Italia
0

Spadafora: "Coppa Italia il 12 e 13 giugno. Finale il 17"

Così il ministro per le politiche giovanili e lo sport in diretta Facebook: "Le semifinali di ritorno sono state anticipate"

Spadafora:

ROMA - "Sono contento di dirvi che la ripresa del calcio con la Coppa Italia, come auspicato, avverrà: le due semifinali sono state anche anticipate per avere un calendario fitto successivo. La prima ci sarà il 12, poi il 13 la seconda e il 17 la finale. Avevo chiesto al mondo del calcio che si potesse ripartire con la Coppa Italia perché saranno tre partite, due semifinali e la finale, che saranno mandate in onda dalla Rai e dunque potranno essere viste da tutti gli italiani". Lo ha dichiarato il ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora in una diretta Facebook. Il 12 giugno pertanto si giocherà Juventus-Milan, 24 ore dopo toccherà a Napoli-Inter: si attende ora l'ufficialità della Lega.

Spadafora: "51 milioni alle società dilettantistiche"

"Oggi ho firmato la prima tranche delle risorse a fondo perduto per le società e le associazioni sportive dilettantistiche. Sono 51 milioni di euro. Stiamo lavorando ai criteri perché non vogliamo perdere altre settimane per le erogazioni. Dobbiamo avere da voi dei dati, per esempio dobbiamo sapere se gestite o meno un impianto sportivo, o ancora il numero dei tesserati e delle persone che usufruiscono della vostra attività. E abbiamo chiesto dati anche all'Agenzia delle Entrate. Sono poche richieste, sarà una procedura rapida e snella perché vogliamo erogare queste risorse al più presto".

Spadafora: "Coppa Italia il 12 e 13 giugno. Finale il 17"

Spadafora: "Prossimo Dpcm sulla ripartenza dello sport amatoriale"

"Ribadisco l'impegno già preso: nel prossimo decreto del presidente del Consiglio dei ministri inseriremo la data per la ripartenza dello sport amatoriale. Non vi so dire oggi se si potrà riprendere dal 15 giugno, ma io spero che almeno dalla settimana successiva si possa riprendere l'attività amatoriale degli sport di squadra e degli sport di contatto. Il problema èche dobbiamo superare l'idea del distanziamento, mentre oggi è una cosa che dobbiamo assolutamente rispettare tutti quanti, così come l'utilizzo delle mascherine. Dobbiamo capire se riusciamo a vivere e gestire bene questa riapertura delle regioni".

Spadafora: "Giovani, il 13 partecipate a maratona web"

"Sabato 13 giugno organizzeremo una maratona web bellissima e parleremo delle misure che il Governo deve adottare per i giovani italiani. Invito tutti i giovani a iscriversi andando sul link qualefuturo.visionarydays.com, un brand, un'etichetta di un gruppo di ragazzi straordinari del Politecnico di Torino che hanno brevettato un software importante che consente la connessione simultanea di migliaia di ragazzi. Parleremo di come dobbiamo ripensare la vita sociale, le relazioni, i viaggi: sarà una maratona web utilissima anche per consentire al Governo di prendere misure importanti in favore dei giovani e aiutarli a partecipare all'interno alla vita sociale e pubblica del nostro Paese".

Spadafora: "Dall'8 giugno bonifici per bonus sport"

"Da lunedì Sport e Salute invierà  i bonifici per il bonus riservato ai lavoratori sportivi per aprile e maggio ed anche di marzo per chi non li aveva ancora ricevuti. Dovreste verificare l'arrivo dei soldi sul vostro conto corrente tra mercoledì e giovedì, visti i tempi tecnici delle banche. Ringrazio il presidente Cozzoli e tutta la sua squadra: il ritardo non è in nessun modo ascrivibile a Sport e Salute. Sono convinto che possiate convenire con me che questo impegno, sebbene in ritardo, lo abbiamo portato a termine. E anche la questione degli arbitri è stata risolta positivamente. Abbiamo chiuso questa storia: tutte le oltre 130 mila persona che hanno richieste avranno soldi".

Spadafora: "Il lavoro sportivo sarà tema della riforma"

Sulla riforma dello sport "ieri abbiamo fatto un incontro con tutte le forze di maggioranza e oggi ho voluto incontrare tutte le forze di opposizione. Sono stati confronti molto positivi: è giusto fare un discorso che vada al di là dei partiti. Ho voluto incontrare tutti e il lavoro sportivo è stato uno dei temi principali trattati. Tutti condividono il fatto che ci sia attenzione ai lavoratori sportivi. Vi confermo che sarà così nella legge che approveremo entro agosto".

Coppa Italia, è caos: l'Inter vuole cambiare, Juve e Milan dicono no

Tutte le notizie di Coppa Italia

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti