Coppa Italia
0

Coppa Italia: avanti il Bari. Clamorosa eliminazione del Catania

Poker pugliese al Trastevere, rossazzurri fuori con i dilettanti del S.N. Notaresco ai supplementari. Out anche Avellino e Carpi, ko con Renate e Casarano. 2° turno il 30 settembre

Coppa Italia: avanti il Bari. Clamorosa eliminazione del Catania
© Getty Images

ROMA - Sono Bari, Alessandria, Casarano, Juve Stabia, Arezzo, Novara, Catanzaro, Teramo, Fealpisalò, Renate, Triestina, Padova e Pro Patria a raggiungere Sudtirol e Albinoleffe al secondo turno di Coppa Italia, in programma il 30 settembre. Al "Massimino" clamorosa eliminazione ai supplementari del Catania per mano dei dilettanti del San Nicolò Notaresco, che compiono l'impresa e avanzano nella manifestazione.

Coppa Italia, il tabellone completo

Piacenza-Teramo 1-2

Il Teramo passa subito in vantaggio: Pinzauti soffia palla a Palma, tocco per Santoro che in area firma l'1-0. Il Piacenza pareggia al 21': sugli sviluppi di un calcio d'angolo, prima conclusione di testa di Simonetti che Lewandowski respinge, ma Bruzzone può ribadire in rete, 1-1. Ma il Teramo reagisce immediatamente: al 24' fa tutto bene Santoro che serve in area Pinzauti la cui deviazione è vincente, 1-2. Il Piacenza nel 2° turno affronterà la Reggina.

Carpi-Casarano 1-3 dts

Impresa del Casarano che elimina il Carpi ai supplementari. Il risultato si sblocca al 5': lancio di Mattera, di testa appoggio di Favetta, staffilata da fuori area al volo di Rodriguez, ospiti in vantaggio. Il Carpi però riesce a riacciuffare il pari, con Giovannini, al 29' della ripresa: sull'1-1 si va ai supplementari. dove il Casarano va per due volte in rete con Sansone e Rodriguez e passa il turno: affronterà il Pordenone.

Alessandria-Sambenedettese 3-2

L'Alessandria supera 3-2 la Sambenedettese: grigi che vanno sul doppio vantaggio nella prima frazione grazie alla doppietta di Eusepi: la Samb reagisce con Nocciolini, si va all'intervallo sul 2-1. Gara che torna ad infiammarsi nel recupero della ripresa: dapprima il tris dell'Alessandria con Arrighini su rigore, poi la seconda rete della Samb, con Panaioli. Nel prossimo turno i grigi affronteranno il Cosenza

Novara-Gelbison 3-1

In rimonta il Novara supera il Gelbison, che era passato per primo in vantaggio con Coulibaly. Per gli azzurri poi arriva la doppietta di Schiavi (una rete su calcio di rigore) e il gol sicurezza di Buzzegoli. Nel prossimo turno il Novara trova il Cittadella.

Carrarese-Ambrosiana 4-0

Tutto facile per la Carrarese. Il poker rifilato all'Ambrosiana manda i toscani al secondo turno preliminare per una gara chiusa già nei primi minuti del 1° tempo. Apre già al 2° Infantino, e per il raddoppio la Carrarese deve attendere solo 5' con Schiro. Il tris lo firma Rota al 9°, poi è Caccavallo a fissare il risultato sul 4-0 nel finale del secondo tempo.

Catanzaro-Virtus Francavilla 2-1

Il Catanzaro batte in rimonta la Virtus Francavilla. Avanti i pugliesi al 31' del primo tempo con Franco, ma il pari giallorosso è praticamente immediato con Casoli al 35'. Dieci minuti più tardi i calabresi completano il sorpasso grazie al rigore di Carlini. Il Catanzaro affronterà il Chievo.

Livorno-Pro Patria 1-2

Colpo esterno della Pro Patria che batte 2-1 il Livorno e passa il turno. Ospiti avanti con Parker al 15', poi arriva anche il raddoppio in apertura di secondo tempo con Latte Lah. I toscani riaprono giochi con Gonnelli all'82°, ma non basta. La Pro Patria affronterà il Vicenza.

Pontedera-Arezzo 1-2

Il derby toscano contro il Pontedera se lo aggiudica l'Arezzo. Gli amaranto passano in vantaggio con Belloni nella ripresa, al 53', ma dopo un quarto d'ora Piana riacciuffa il pari. Il gol di Cutolo in pieno recupero lancia l'Arezzo, che ora affronterà la Cremonese.

Bari-Trastevere 4-0

Nessun porblema per il Bari contro il Trastevere. I pugliesi chiudono il primo tempo in vantaggio 3-0 grazie alle reti di D'Ursi, Marras e Antenucci. Nella ripresa espulso Sabelli per i Rionali e Candellone firma il definitivo poker. I Galletti affronteranno la Spal.

Juve Stabia-Tritium 2-1

I campani gialloblù vanno in vantaggio proprio allo scadere del primo tempo con l'autorete di Alde. Pareggio dei Lombardi a 9' dal termine con Marzeglia, ma è Mastalli all'87° a regalare la vittoria alle Vespe, che nel secondo turno affronteranno il Pisa.

Renate-Avellino 2-1

Nerazzurri subito avanti, già al 10°, con Giovinco. I Lupi irpini restano in dieci nella ripresa per la doppia ammonizione a Dossena, con Galuppini che raddoppia per i padroni di casa al 75°. Inutile la rete ospite di Burgio a sei dalla fine, è il Renate a volare al secondo turno dove affronterà l'Empoli.

Feralpisalò-Pineto 1-0

Basta un gol di Ceccarelli al 35° del primo tempo per permettere alla Feralpisalò di battere 1-0 gli abruzzesi del Pineto, rimasti anche in inferiorità numerica nel recupero. I lombardi, ora, dovranno vedersela con il Lecce.

Potenza-Triestina 0-2

Colpaccio esterno della Triestina che supera 2-0 il Potenza. Gli alabardati ipotecano la qualificazione già nel primo tempo, tra il 19° e il 28°, grazie alle reti di Maracchi e Di Massimo. Per la Triestina, adesso, c'è il difficile scontro con il Monza.

Catania-S.Nicolò Notaresco 1-2 dts

"Clamoroso al Cibali", anzi, al Massimino, dove la gara inzialmente prevista per le 19 comincia alle 20.45 a causa di un violento nubifragio. A metà primo tempo è Biondi dalla distanza a portare avanti i rossazzurri. Gli abruzzesi pareggiano i conti al 56° con Speranza sugli sviluppi di un corner. Dopo i 90' regolamentari si va ai supplementari, dove Cancelli realizza il gol del sorpasso che vale l'incredibile qualificazione degli abruzzesi.

Padova-Breno 2-0

Cominciano subito bene i padroni di casa, che sbloccano il risultato al quarto d'ora del primo tempo con Santini. Il raddoppio del Padova arriva nella ripresa, al 74', con Ronaldo. I biancoscudati, nel secondo turno, affronteranno il Frosinone.

Monopoli-Modena 1-0

Gran vittoria del Monopoli che elimina il Modena e vola al secondo turno. Dopo un primo tempo a reti bianche è al 78° che arriva il gol partita: lo mette a segno Paolucci, che regala ai Gabbiani biancoverdi il match con la Reggiana.

I risultati

Piacenza-Teramo 1-2
Carpi-Casarano 1-3 dts
Alessandria-Sambenedettese 3-2
Novara-Gelbison Cilento 3-1
Carrarese-Ambrosiana 4-0
Catanzaro-Virtus Francavilla 2-1
Livorno-Pro Patria 1-2
Pontedera-Arezzo 1-2
Bari-Trastevere Calcio 4-0
Juve Stabia-Tritium 2-1
Renate-Avellino 2-1
FeralpiSalò-Pineto Calcio 1-0
Potenza-Triestina 0-2
Catania-Notaresco 1-2 dts
Padova-Breno 2-0
Monopoli-Modena 1-0

Tutte le notizie di Coppa Italia

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti