Coppa Italia
0

Giudice Coppa Italia: Trapani ko a tavolino. Reggiana-Monopoli non omologata

L'esito della sfida tra emiliani e pugliesi rimane sospeso in attesa del ricorso biancoverde contro una presunta posizione irregolare di un giocatore amaranto. Dodici giocatori fermati per un turno

Giudice Coppa Italia: Trapani ko a tavolino. Reggiana-Monopoli non omologata
© LAPRESSE

ROMA - Dopo che il secondo turno di Coppa Italia si è concluso l'altroieri, arrivano le decisioni del Giudice Sportivo. In relazione alla sfida tra Brescia e Trapani, "il Giudice sportivo, rilevato che dal referto arbitrate si evince che la gara non si è disputata a causa della mancata presentazione della soc.Trapani, visti l’art 1 0 comma 4 CGS e I’ art. 55 comma 1 N.O.I.F.: per questo motivo, delibera di sanzionare la Soc. Trapani con la perdita della gara con il punteggio di 0-3". Per quanto riguarda la partita vinta dalla Reggiana contro il Monopoli, il Giudice sportivo, "avendo ricevuto da parte della soc. Monopoli alle ore 12.25 odierne preannuncio di reclamo in relazione ad una eventuale posizione irregolare di un calciatore della soc. Reggiana, pendendo il termine per il deposito del ricorso, sospende il giudizio in merito all'omologazione del risultato".

I giocatori espulsi

Cinque i giocatori che hanno rimediato un'espulsione nelle partite dell'altroieri.

BOFFELLI Andrea (Pro Patria): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per comportamento non regolamentare in campo.
COTALI Matteo (Chievo Verona): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
DAVl Simone (Sudtro): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario
DE LUCA Giuseppe (Virtus Entella): per avere, al 43° del secondo tempo, contestato una decisione arbitrale proferendo un'espressione blasfema.
RIGGIO Cristian (Catanzaro): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

Gli squalificati non espulsi

Sette giocatori squalificati invece perché già diffidati.

BALDAN Marco (Arezzo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Seconda sanzione).
BELLICH Marco (Novara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario: già diffidato (Seconda sanzione).
CUTOLO Aniello (Arezzo): per comportamento non regolamentare in campo: già diffidato (Seconda sanzione).
MAGLI Antonio (Renate): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario: già diffidato (Seconda sanzione).
PAOLUCCI Lorenzo (Monopoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Seconda sanzione).
PETRUCCI Andrea (Feralpisalò): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Seconda sanzione).
RIZZO Giuseppe (Triestina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario: già diffidato (Seconda sanzione).

Tutte le notizie di Coppa Italia

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti