Corriere dello Sport

Euro 2016

Vedi Tutte
Euro 2016

Inghilterra all'Europeo. Jovetic, gol e assist

Inghilterra all'Europeo. Jovetic, gol e assist
© REUTERS

Rooney come Charlton: 49 gol in nazionale. La Spagna stende la Slovacchia di Hamsik. Cade anche Ibra in Russia

Sullo stesso argomento

 

sabato 5 settembre 2015 19:05

ROMA - Servivano tre punti e tre punti sono arrivati: l'Inghilterra vola a Euro 2016 grazie a un filotto di sette vittorie consecutive, l'ultima arrivata proprio oggi contro San Marino con una goleada. A Serravalle finisce 6-0 per la selezione di Hodgson con le reti di Barkley, Kane, la doppietta di Walcott, un'autorete e il rigore di Rooney: 49 reti in nazionale per 'Wazza', sempre a segno negli ultimi sei match, e primato di marcature con la maglia dei Tre Leoni insieme al leggendario bomber inglese. 21 punti e qualificazione in tasca. 

In serata Svizzera-Slovenia da fuochi d'artificio: 2-0 ospite a cavallo tra primo e secondo tempo, nell'ultimo quarto d'ora show elvetico con la doppietta di Drmic e il gol di Stoker per una clamorosa rimonta e sorpasso che significa 15 punti e secondo posto blindato. Nell'altra gara del girone E l'Estonia batte la Lituania (6) e scavalca proprio la Slovenia al terzo posto raggiungendo quota 10 punti.

 

 

SPAGNA, 2-0 ALLA SLOVACCHIA. L'UCRAINA VINCE E CI CREDE - Nel girone C, il big match Spagna-Slovacchia vede vincere i campioni europei in carica che fermano la striscia di sei vittorie consecutive di Hamsik e compagni e li agganciano in testa al raggruppamento a 18 punti: 2-0 con Jordi Alba e Iniesta su rigore che risolvono il match nei primi 30'. Dietro l'Ucraina stende 3-1 la Bielorussia e continua a sognare l'Europeo: 15 punti e terzo posto grazie ai gol di Kravets, Yarmolenko e al rigore di Konoplyanka. Per la gloria il rigore di Kornilenko che vale il gol della bandiera bielorusso agganciato a quota 4 punti da una clamorosa vittoria del Lussemburgo, arrivata a tempo scaduto contro una Macedonia ora fanalino di coda.

SVEZIA, KO PESANTE IN RUSSIA. JOVETIC, GOL E ASSIST - Nel pomeriggio pesante ko della Svezia (12) di Ibra sconfitta 1-0 in Russia: Dzyuba riporta in corsa la nazionale guidata da Sluckij dopo l'addio a Capello, 11 punti e terzo posto a una sola lunghezza dagli scandinavi. E l'Austria capolista del girone G ne approfitta per volare via a 19 punti, superando la Moldova di misura: basta un punto ora agli austriaci per staccare il biglietto per l'Europeo. Facile il Montenegro col Liechtenstein: per Jovetic gran prestazione con gol e assist.

Per Approfondire

Commenti