Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Napoli all'assalto di Tolisso: offerti 18 milioni 

Napoli all'assalto di Tolisso: offerti 18 milioni 
© Action Images / Reuters

Il Lione tentenna: per chiudere si lavorerà sui bonus. I rapporti con il presidente Aulas sono difficili dal caso Gonalons

Sullo stesso argomento

di Antonio Giordano

mercoledì 22 giugno 2016 09:25

NAPOLI - Dunque, dov’eravamo? Il centrocampista, il difensore: e invece, però senza sorprendere, ecco (ri)spuntare l’attaccante. E’ il mercato, brava gente, ma mentre Leandrinho sta (virtualmente) al check-in, con il suo bagaglio colmo di curiosità, la missione francese è (ri)partita: AAA cercasi mediano, prepotentemente, e cercasi, possibilmente, Corentin Tolisso (22 anni ad agosto), che del Lione è diventato l’architrave e che il Napoli ha chiesto seriamente, presentandosi con diciotto milioni e spargendo un po’ di inquietudine nell’universo transalpino.

[...]

SI DISCUTE. Però qualcosa s’è mosso, al di là delle interpretazioni giornalistiche: il Napoli è convinto delle qualità di Tolisso, vorrebbe uscire da questo «pantano» che pare inevitabilmente quando si deve discutere con il Lione, ha fatto un bel po’ di passi avanti, rinforzando l’assegno e trascinandosi sino ai diciotto milioni. Poi, volendo, si potrà agire sui bonus: però questa sembra l’ultima mossa. Aulas è sempre attento alle dinamiche mediatiche, e per spargere pathos s’è sistemato su twitter ed ha detto la sua: «Sono in viaggio per l’Asia e l’Equipe continua a scrivere qualsiasi cosa su Tolisso e su Umtiti». [...]

L'ARGENTINA VINCE 4-0, CHE DOPPIETTA HIGUAIN!

IL BALLOTTAGGIO. Le urne sono aperte, a destra, la corsia da rinforzare non solo numericamente:

Fabio Henrique Tavares (23 anni a ottobre) - per gli amici Fabinho - si lascia preferire per motivi vari, però le difficoltà restano in quella forbice ampia che separa il Napoli dal Monaco. La prima proposta, di dieci milioni di euro, è stata ritenuta insoddisfacente; la seconda invece - di tredici milioni con l’aggiunta di Zuniga - ha aperto una breccia, che comunque alla fine è risultata insufficiente. Il Napoli è rimasto in attesa, ha deciso di smettere di rilanciare, poi si è messo a sondare il mercato belga, e alla fine è andato a scovare di nuovo Thomas Meunier [...]

INFORTUNIO INCREDIBILE PER LAVEZZI

IL GIOVINSIGNORE. Però qualcosa sta accadendo, in questo mondo apparentemente immobile: Leandro Henrique do Nascimiento (18 anni a ottobre), ormai conosciuto come Leandrinho, deve definire il proprio viaggio. Le manovre di avvicinamento sono all’ultima fase e Jorge Santos, il manager, ha confermato a Radio Marte quanto si sussurra da qualche giorno: «I due club si stanno parlando, si stanno scambiando i documenti, mancano le firme: c’è l’accordo con la Ponte Preta, adesso c’è solo la burocrazia». L’enfant prodige nel regno del Pipita: sembra già una bella storia...

LEGGI IL PEZZO INTEGRALE SULL'EDIZIONE DIGITALE

Articoli correlati

Commenti