Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Lazio, Thauvin lascia la Premier

Calciomercato Lazio, Thauvin lascia la Premier
© REUTERS

Non andrà in ritiro col Newcastle. Difesa: spunta Aloé

Sullo stesso argomento

di Daniele Rindone

venerdì 24 giugno 2016 17:21

 

ROMA - Li chiamano “Bielsaboys”. Sono i ragazzi del Loco, quelli che ha allenato in passato, quelli che vorrebbe a Roma. Tra loro ci sono due francesi: l’ala destra Florian Thauvin e il difensore Baptiste Aloé.

Son tutti giovani. Il primo è classe 1993 (23 anni compiuti), il secondo è classe 1994 (compirà 22 anni il 29 giugno). Thauvin è del Newcastle, il Loco l’ha valorizzato a Marsiglia. Baptiste Aloé nell’ultima stagione ha giocato in prestito a Valenciennes. E’ di proprietà dell’Olympique, l’ex club del tecnico argentino. E’ un under 21, quando incrociò Bielsa era appena uscito dal settore giovanile, si ritrovò in prima squadra (14 presenze in Ligue 1). 

F. ANDERSON: «PARTIRÒ SOLO PER UNA PROPOSTA BUONA SIA PER ME CHE PER LA LAZIO»

I DETTAGLI -  La Lazio comprerà in Francia. Thauvin è un obiettivo conosciuto, è rispuntato appena Bielsa ha detto sì a Lotito. Il suo nome era rimbalzato nell’estate scorsa. Alla fine firmò con il Newcastle, ma a gennaio è stato ceduto in prestito al Marsiglia. In Premier League non s’è ambientato. Il club inglese è retrocesso in Championship e l’Olympique non ha intenzione di riscattareil francese. Thauvin ha comunicato questa decisione al Newcastle: non si presenterà in ritiro. Sogna di riabbracciare Bielsa, gli inglesi l’hanno pagato 18 milioni di euro, un po’ dovranno svenderlo. Per Thauvin potrebbero bastare 13 milioni. L’ingaggio, 1,8 milioni, per quanto alto è consentito dai parametri lotitiani. La Lazio ha stretto contatti con i suoi procuratori per conoscere i costi dell’operazione e per stabilire i passi da compiere. Thauvin è un’ala destra, gioca anche sulla trequarti e a sinistra.

Nel 2016, con la maglia del Marsiglia, ha totalizzato 16 presenze e 2 gol. In Premier League, in 13 apparizioni, era rimasto a secco. Nel 2014-15, sempre con la maglia dei francesi, in 36 presenze di Ligue 1 segnò 5 reti e firmò 7 assist. Thauvin può sostituire Candreva (diviso tra Inter, Chelsea e Atletico Madrid), nei piani di Bielsa è l’uomo ideale. Candreva partirà solo alle condizioni economiche di Lotito (servono minimo 25 milioni). 

CANDREVA SI FERMA E LAVORA A PARTE

I DIFENSORI -  Baptiste Aloé entra invece nella lista degli stopper. S’affianca a Jardel del Benfica, prima scelta costosa. I portoghesi chiedono 12 milioni, la Lazio s’è spinta sino ad offrire 8 milioni (cifra comprensiva di bonus). Lotito ha in tasca il sì del centrale brasiliano, ma non basta. Piace Gustavo Gomez del Lanus, ha un prezzo inferiore. Il suo cartellino è diviso a metà tra Lanus e Libertad Asuncion. Il club argentino sta provando ad acquistarlo tutto, lo valuta 8 milioni di euro. Gli agenti di Gomez sono stati in Italia, hanno parlato con la Lazio. Sul centrale c’è anche il Besikta: «Ho tante offerte, il mercato sarà lungo», ha detto il paraguaiano. 

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

ISLA E MANQUILLO -  Centrali e terzini, gli obiettivi non cambiano. Nel mirino ci sono Isla e Manquillo, esterni sotto contratto con Juve e Atletico Madrid. Bielsa conosce bene entrambi, ci ha lavorato.

Ha chiesto un terzino destro, preferisce rinforzare la fascia occupata da Basta e Patric. Serve anche un rinforzo a sinistra o quantomeno un jolly che sappia giocare su entrambe le corsie. 

TUTTE LE NEWS SULLA LAZIO

IMMOBILE -  Giri di valzer in attacco. Su Immobile è piombato il Napoli perché ha perso Lapadula (ha scelto il Milan). De Laurentiis però non ha intenzione di spendere 11 milioni di euro, è la cifra che avrebbe dovuto versare il Torino per riscattare l’attaccante dal Siviglia. Lotito ha offerto 9 milioni di euro. Per l’attacco restano in corsa Ben Yedder del Tolosa e Pavoletti del Genoa. Gli acquisti, in avanti, in caso di partenza di Djordjevic potrebbero essere due: un centravanti fisico, un attaccante veloce. La Lazio deve stringere, tra una settimana (giorno in più, giorno in meno) sbarcherà Bielsa. Lotito non ha fretta di ufficializzare la firma del contratto, lo farà tramite un comunicato. Si stanno sistemando i dettagli burocratici, si lavora in Figc per fissare i benefit richiesti. Tra una settimana inizierà luglio, il mese che formalmente darà il via all’era Bielsa e al mercato. 

Articoli correlati

Commenti