Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato, Pjaca non si sbilancia: «Posso lasciare la Dinamo domani o fra un anno»

Calciomercato, Pjaca non si sbilancia: «Posso lasciare la Dinamo domani o fra un anno»
© REUTERS

Il croato: «E' naturale che tutti gli interessamenti dei grandi club facciano piacere. Io però sono tranquillo e la mia squadra al momento è la Dinamo Zagabria»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 4 luglio 2016 12:42

ROMA - E' sicuramente una delle più belle scoperte di Euro 2016: a Marko Pjaca sono bastate poche partite con la maglia della Nazionale croata nella prestigiosa vetrina degli Europei di Francia per sucitare l'interesse di molti tra i più importanti club del vecchio continente.

Tra questi grandi club in prima linea figurano Juventus, Milan ed Inter pronte a battersi per assicurarsi il talento classe '95. La prima a farsi avanti è stata l'Inter, che però non ha affondato il colpo. Adesso in vantaggio sembrano esserci Juventus e Milan, almeno per ciò che riguarda la Serie A. Oggi il calciatore della Dinamo Zagabria ha parlato al sito ufficiale del club croato, senza però togliere dubbi sul futuro.

JUVE, PER BENETIA E' FATTA

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

LE SUE PAROLE - Pjaca si è innanzitutto detto felice di ricominciare con il club che l'ha lanciato nel calcio professionistico: "Sono molto felice di essere già tornato in squadra e di partire in ritiro adesso. Il mio obiettivo principale è quello di prepararmi al meglio per la sfida contro il Vardar Skopje, valida per i preliminari di Champions League. Voglio mettermi a disposizione del nuovo allenatore Zlatko Kranjcar". Poi arrivano le parole riguardo al suo futuro, che però, non danno indizi circa la sua prossima destinazione: "E' naturale che tutti gli interessamenti dei grandi club facciano piacere. Io però sono tranquillo e la mia squadra al momento è la Dinamo Zagabria. Posso lasciare il club domani o l'anno prossimo, non c'è nessuna fretta. Andrò via quando ci sarà un buon progetto per me ed una buona offerta alla squadra".

 

Articoli correlati

Commenti