Euro 2016, Bale rivela: «Qualche mio compagno aveva prenotato le vacanze»

La stella gallese: «Questa è la partita più importante della storia»
Euro 2016, Bale rivela: «Qualche mio compagno aveva prenotato le vacanze»© Getty Images
2 min

PARIGI - È l'antivigilia di Galles-Belgio, uno dei quarti di finale degli Europei, e Gareth Bale è convinto che i Dragoni possano continuare a essere la grande sorpresa di questo torneo. «Giocheremo la miglior partita della storia del Galles dal 1958 a oggi», dice l'asso del Real Madrid facendo riferimento ai Mondiali di Svezia, quando anche allora i gallesi arrivarono ai quarti ma dovettero inchinarsi alla classe e al gol del 17enne Pelè (finì 1-0 per la Selecao). 

TUTTO SUL GALLES

LA STORIA - «Per noi è sicuramente la partita più importante degli ultimi anni - spiega Bale -. Anzi direi che quello di venerdì contro il Belgio è il match più importante per il Galles dal 1958 a oggi. Vogliamo tutti assaporare certe sensazioni e daremo tutto per fare in modo di arrivare alla semifinali. Vogliamo brillare - aggiunge -. Certo che è sorprendente notare che siamo l'unica seleziona britannica rimasta in questo torneo. Siamo orgogliosi di questo, ed è uno stimolo in più per andare avanti. Negli ottavi non abbiamo giocato bene però siamo andati avanti, dimostrando che siamo una squadra solida e con spirito di gruppo. I miei compagni sono fantastici, e se siamo arrivati fin qui c'è un motivo».

BALE TRASCINA IL GALLES

VACANZE - Ma non tutti ci credevano, al punto che nella comitiva gallese c'era chi aveva già prenotato, proprio per questo periodo, un viaggio in Messico come Chris Gunter ("si sposa mio fratello", ha provato a giustificarsi), o chi aveva acquistato i biglietti per il concerto di domani di Beyoncè a Cardiff, come Neil Taylor. «Io invece non avevo prenotato nulla - dice ridendo Bale -. Ho fatto dei programmi, ma solo per dopo la data della finale (10 luglio n.d.r.). Sono stato intelligente e sapevo che saremmo andati lontano».


© RIPRODUZIONE RISERVATA