Svezia

Vedi Tutte
Svezia

Euro 2016, il saluto di Ibrahimovic: «Io sono la Svezia»

Euro 2016, il saluto di Ibrahimovic: «Io sono la Svezia»
© EPA

L'attaccante ha dato l'addio alla nazionale dopo il ko con il Belgio e l'eliminazione dall'Europeo. Lo ha fatto a modo suo...

Sullo stesso argomento

 

giovedì 23 giugno 2016 12:48

ROMA - Non ha ancora svelato il suo prossimo club (Manchester United?), ma ha annunciato invece il suo addio alla nazionale svedese. Zlatan Ibrahimovic lo ha fatto con la solita spavalderia, nonostante una campagna - quella di Euro 2016 - assolutamente fallimentare per lui e per la selezione di Hamren. 

SVEZIA-BELGIO 0-1, L'AMARO ADDIO DI IBRA

IL MESSAGGIO - "Vengo da un posto chiamato "Ghetto Rosengard" - dice nel messaggio postato sui sui profili social - ho conquistato la Svezia e l'ho fatta la mia Nazione. A modo mio. Io sono la Svezia. Un grosso grazie a tutto il popolo svedese, senza di voi non sarei stato capace di esaudire i miei sogni. Sarete sempre nel mio cuore blu e giallo. Vi amo".

-

L'ITALIA STENDE IBRA: L'IRONIA SUL WEB

Articoli correlati

Commenti