Benzema e la frase che gli ha detto in campo Cristiano Ronaldo

L'attaccante del Real Madrid e il fuoriclasse della Juve si sono parlati a lungo dopo il pareggio fra Portogallo e Francia
Benzema e la frase che gli ha detto in campo Cristiano Ronaldo© ANSA

Gol e spettacolo alla Puskas ArenA di Budapest tra Portogallo e Francia. Finisce 2-2 il big match del terzo turno del Gruppo F di Euro 2020. Un risultato che permette a entrambe le Nazionali di qualificarsi per gli ottavi di finale. In campo si sono viste grandi giocate e due protagonisti su tutti: Cristiano Ronaldo e Karim Benzema, autori di una doppietta a testa. Una serata da incorniciare per i due, ex compagni al Real Madrid: il francese è tornato al gol con Les Bleus a 2085 giorni di distanza da quell'8 ottobre 2015, quando segnò all'Armenia, mentre il fuoriclasse portoghese della Juve ha raggiunto Ali Daei a 109 gol in Nazionale, portando così a 14 il nuovo record di marcature in una fase finale degli Europei. 

Ronaldo e Benzema nemici amici: il siparietto in campo agli Europei
Guarda la gallery
Ronaldo e Benzema nemici amici: il siparietto in campo agli Europei

Benzema sul colloquio con Cristiano Ronaldo

Al triplice fischio tutti contenti, per il match e la qualificazione. Benzema ha anche parlato del siparietto con Ronaldo: "È sempre un piacere vedere Cristiano, perché insieme abbiamo fatto un cammino di otto o nove anni. Abbiamo vinto titoli, segnato gol insieme nel Real Madrid, ed è un piacere rivederlo in campo. Abbiamo parlato di cose normali, per sapere se tutto andava bene e ci siamo augurati buona fortuna nei club e nelle Nazionali. Godendo in campo e facendo la differenza".

Ottavi di finale Europei: programma, date, orari e dove vederli in tv

Ronaldo-Benzema show, Portogallo e Francia volano agli ottavi
Guarda la gallery
Ronaldo-Benzema show, Portogallo e Francia volano agli ottavi

 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti