Europei, l'analisi di Giannichedda sulle due semifinali

L'ex centrocampista di Lazio e Juventus e attuale tecnico della rappresentativa di Serie D analizza le prossime due partite dell'Europeo
Europei, l'analisi di Giannichedda sulle due semifinali© Getty Images
3 min
Giuliano Giannichedda

In occasione degli Europei di Calcio, Giuliano Giannichedda segue da vicino, per il sito del Corriere dello Sport, tutta la kermesse continentale commentando i principali spunti del torneo: dalle partite dell’Italia ai protagonisti di Euro2020. Giannichedda, ex centrocampista anche di Lazio e Juventus e attuale tecnico della rappresentativa di Serie D, offrirà per tutta la durata della competizione il suo punto di vista, un commento tecnico da allenatore professionista, su tutto quello che succederà all’Europeo.

Europeo e Champions, chi può fare doppietta
Guarda la gallery
Europeo e Champions, chi può fare doppietta

L'Italia favorita sulla Spagna

Danimarca-Inghilterra e Spagna-Italia. Due semifinali che forse nessuno ha pronosticato. Un po’ per scaramanzia, un po’ perché in pochi erano fiduciosi, ma nessuno di noi pensava che l’Italia sarebbe arrivata da favorita in semifinale. La rinnovata Spagna di Luis Enrique aveva lasciato moltissime perplessità nelle prime partite ma poi grazie alle idee di gioco è riuscita a conquistare un posto tra le prime 4.

Italia-Spagna, le parole di Bonucci

Mancini: "Ingiusto non ci siano tifosi italiani e spagnoli"
Guarda il video
Mancini: "Ingiusto non ci siano tifosi italiani e spagnoli"

Danimarca, che sorpresa. Inghilterra, che qualità

La Danimarca sta scrivendo invece la pagina più bella di questo Europeo. Forse perché il calcio è fatto per raccontare storie del genere ma dopo il dramma Eriksen sembra che il gruppo abbia acquistato una consapevolezza e una serenità nel giocare che va in campo per giocarsela alla pari con tutti. Se leggiamo la formazione però ci accorgiamo anche che sono tutti giocatori che militano nei maggiori campionati europei, per cui ha una rosa di tutto valore. La quarta semifinalista è l’Inghilterra: gruppo giovane con un ct giovane, voglioso di fare la storia. Difesa solidissima e fisica, centrocampo di quantità e buona qualità, un parco di attaccanti che per età e qualità è forse il più ampio e più forte di tutte le squadre europee.

Tutte le news Appunti di Gioco di Euro2020

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti