Morata e il futuro: "Juve, tutto deciso. Allegri non cambia niente"

Il centravanti della Spagna prepara l'Europeo con un pensiero al calciomercato: "ho già parlato con il direttore sportivo bianconero"
Morata e il futuro: "Juve, tutto deciso. Allegri non cambia niente"© Juventus FC via Getty Images
TagsMorataSpagnaEuro 2020

Prima l'Europeo con la Spagna e poi il futuro, forse ancora alla Juve. Morata si prepara all'esordio contro la Svezia, poi però dovrà pensare al suo destino e alle questioni di calciomercato. Lui intanto ha già sentito il club: "Mi hanno chiamata questa settimana dalla Juve e ho già parlato con il direttore sportivo. Finché le cose non sono ufficiali, non posso dire niente", ha detto ad As in un'intervista, spiegando che il ritorno di Allegri non ha cambiato la situazione: "Con o senza Allegri lo scenario è rimasto uguale. È stato un anno particolare perché negli ultimi dieci anni non eravamo abituati ad avere una stagione così, speriamo che la prossima sarà migliore. Ci sono mancati tanto i tifosi, lo stadio della Juve quando è vuoto si sente", ha aggiunto Morata.

Quale sarà la Juve di Allegri: ecco la formazione
Guarda la gallery
Quale sarà la Juve di Allegri: ecco la formazione

Morata e gli insulti dai tifosi: "Che me..."

"In Spagna ci sono due parti: una che appoggia e una no, è semplice. Non voglio fare polemica, credo però che si dovrebbe parlare con più rispetto", ha proseguito Morata riferendosi agli insulti ricevuti durante l'amichevole contro il Portogallo dai tifosi spagnoli. "È un peccato che nel nostro lavoro dobbiamo mangiare tutta questa me***. La gente è riuscita a criticare anche Fernando Torres, pensa il livello intellettuale di queste persone", ha concluso.

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti