Locatelli alla Juve: come è andato l'incontro con il Sassuolo

Faccia a faccia tra Cherubini e l’ad Carnevali. Sensazioni positive, un altro incontro ci sarà entro la metà della prossima settimana. Il giocatore è più vicino al bianconero
Locatelli alla Juve: come è andato l'incontro con il Sassuolo© Getty Images
TagslocatelliJuventusSassuolo

Juve e Locatelli più vicini. Il primo passo è stato compiuto, non risolutivo ma significativo per mantenere ancora i bianconeri in pole position nella corsa al centrocampista rivelazione dell’Europeo azzurro. Era chiaro che non potesse essere sufficiente soltanto un incontro per arrivare al traguardo, considerato quanto l’affare sia articolato, ma è stato certamente un passaggio importante per ribadire la posizione di vantaggio juventina nei confronti della concorrenza. Locatelli, naturalmente, piace a molti e non da ora. Ma adesso che si sono accesi i riflettori sul talento del Sassuolo dopo le prestazioni entusiasmanti ad Euro 2020 l’attenzione è cresciuta in modo esponenziale. Prova ne sono le offerte arrivate da Arsenal e Borussia Dortmund e i sondaggi di Manchester City, Paris Saint Germain e Real Madrid. È necessario fare in fretta, insomma, per evitare sorprese e soprattutto giochi al rialzo che tanta concorrenza potrebbe generare.

Barella dispettoso: il siparietto in panchina con Locatelli
Guarda la gallery
Barella dispettoso: il siparietto in panchina con Locatelli

Primo incontro tra Cherubini e Carnevali

Così la Juve ieri ha incontrato il Sassuolo. Faccia a faccia tra Federico Cherubini, neo direttore dell’area tecnica bianconera, e Giovanni Carnevali, amministratore delegato del club neroverde. E’ stato un primo incontro, tra l’altro avvenuto proprio a Sassuolo, dove è in corso la fase finale del campionato Primavera, in cui ieri erano impegnati anche i giovani bianconeri. Le sensazioni sono positive, anche se per la chiusura dell’affare necessariamente bisognerà attendere diverse cose. Innanzitutto la conclusione dell’avventura dell’Italia all’Europeo perchè Manuel, pur avendo espresso in tempi non sospetti il suo totale gradimento per la prospettiva bianconera, ora si sta concentrando esclusivamente sulla Nazionale. Per lui, in ogni caso, sarebbe pronto un contratto di 4-5 anni a 3 milioni più bonus a stagione. Serve, soprattutto, che vadano a posto alcune tessere del puzzle. Per questo le parti si sono riaggiornate: entro la metà della prossima settimana ci sarà un nuovo incontro per fare ulteriori passi verso il traguardo.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti