Sabatini: "Napoli, Insigne è fondamentale. E De Laurentiis lo sa"

Il ds del Bologna: "Spalletti l'ho visto ed è molto carico. Luis Enrique? Sempre dalla sua parte, ma non contro l'Italia"
Sabatini: "Napoli, Insigne è fondamentale. E De Laurentiis lo sa"© Getty Images

NAPOLI - A Radio Kiss Kiss Napoli è intervenuto Walter Sabatini, direttore sportivo del Bologna, sulla questione rinnovo che riguarda Lorenzo Insigne. "Insigne è fondamentale per il Napoli e il presidente lo sa. Schouten e Svanberg al Napoli? No, non me li hanno mai hai chiesti anche se hanno preso un grande allenatore come Spalletti: l'ho visto qualche giorno fa ed era molto carico".

Napoli, Mertens operato a una spalla
Guarda il video
Napoli, Mertens operato a una spalla

"Dalla parte di Luis Enrique, ma non stasera"

Poi l'attenzione si sposta su Italia-Spagna: "Sarà una partita bellissima ed il merito sarà degli azzurri. Gli spagnoli fanno un calcio profondo, si sfidano due tecnici di altissimo livello. L’Inghilterra non è superiore all’Italia che ha una forza del gruppo molto importante. Stasera sono in difficoltà perchè sono sempre stato dalla parte di Luis Enrique, ma stasera non potrò farlo. Stasera sono in difficoltà perchè sono sempre stato dalla parte di Luis Enrique, ma stasera non potrò farlo. Inghilterra? Non è superiore all'Italia, la forza del gruppo è molto importante" ha concluso il ds rossoblù.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti