Eriksen, l'emozionante messaggio dell'Inter

Il club nerazzurro ha pubblicato sui propri canali social un post dedicato al centrocampista danese
Eriksen, l'emozionante messaggio dell'Inter
TagsEriksen

Nella giornata di venerdì è arrivata la notizia più bella di Euro 2020: Eriksen è stato dimesso dall'ospedale di Copenaghen, dove si trovava ricoverato da sabato scorso in seguito all'arresto cardiaco avuto nel corso di Danimarca-Finlandia. A renderlo noto è stata la Federcalcio danese che comunicato che il centrocampista dell'Inter, sottoposto con successo all'intervento che serviva a impiantargli un defibrillatore sottocutaneo, ha poi fatto visita ai compagni di nazionale in ritiro a Helsingor prima di tornare a casa e stare con la sua famiglia. L'Inter ha voluto celebrare le dimissioni del proprio giocatore con un bel post pubblciato sugli account ufficiali del club.

Lukaku dedica il gol a Eriksen: il bacio alla telecamera
Guarda la gallery
Lukaku dedica il gol a Eriksen: il bacio alla telecamera

Il post dell'Inter: "I brividi di paura si sono trasformati in sollievo"

Il post dell'Inter apparso sui canali social: "Non sono stati giorni normali...volevamo era che fosse un brutto sogno. Fortunatamente, ci svegliamo anche dagli incubi peggiori. Nel rispettoso silenzio di questi giorni abbiamo condensato tutti i nostri pensieri, le nostre preghiere, anche i nostri sospiri: quelli di sollievo, per le foto e gli aggiornamenti provenienti da un luogo che fino a pochi giorni fa non conoscevamo, il Rigshospitalet di Copenaghen. Martedì mattina è arrivato il momento più bello: una foto, un sorriso, un pollice in su. E un messaggio liberatorio: "Ciao a tutti, grazie mille per i vostri messaggi da tutto il mondo. Significa molto per me e la mia famiglia. Sto bene". Eccoti, @chriseriksen8! Venerdì è stato fatto un altro passo avanti: l'operazione, la dimissione dall'ospedale e la visita ai compagni...Non abbiamo smesso di dedicare i nostri pensieri a Christian, nemmeno per un attimo, rispettando in silenzio un momento così delicato e personale... I brividi di paura si sono trasformati in sollievo in questi ultimi giorni. E nell'emozione: l'enorme maglia numero 10 mostrata prima di Danimarca-Belgio, nello stesso stadio di sabato. La partita si è interrotta dopo dieci minuti quando i tifosi hanno applaudito così come i giocatori in campo, incluso Romelu Lukaku. Gli striscioni, le maglie mostrate dai tifosi, e le Nazionali che hanno dedicato un pensiero al nostro numero 24. Sono tutti momenti che costituiscono l'abbraccio più forte e sentito per Christian Eriksen".

 

 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti