Francia, il futuro di Deschamps: "Non credo sia a rischio"

Il numero uno della Federcalcio francese, Noel Le Graet, apre ad una possibile prosecuzione del rapporto fra il tecnico ex Juve e la nazionale transalpina
Francia, il futuro di Deschamps: "Non credo sia a rischio"© EPA EPA EPA

PARIGI (Francia) - Dopo il match contro la Svizzera che ha determinato l'eliminazione della Francia da Euro 2020, il presidente della Federcalcio Francese Noel Le Graet ha parlato ai media transalpini per mettere a tacere le voci riguardo un immediato addio col tecnico Didier Deschamps: "Sono deluso ma non credo che Deschamps sia a rischio. Non dobbiamo confondere le cose, ne parlerò con lui"Nonostante l'eliminazione prematura dall'Europeo, Le Graet si dice "molto affezionato" all'allenatore ex Juventus. "Conosco le vicissitudini del calcio, come tutti voi. Didier ha un contratto con noi fino alla fine del 2022, quando il finirà il Mondiale del Qatar"Il numero uno della FFF è sempre stato un sostenitore di Deschamps e lo ha confermato anche dopo la dolorosa sconfitta nella finale degli Europei contro il Portogallo nel 2016.

Euro 2020, Francia eliminata. Mbappé: "Difficile voltare pagina"

Euro 2020, Francia eliminata. L'Equipe: "Annientati"

Le Graet: "Deschamps? Dobbiamo fare due chiacchiere"

"Avremo un appuntamento telefonico con Deschamps quando sarà a Parigi e ci vedremo la prossima settimana o la settimana dopo per chiacchierare. Il suo futuro? "Non ci ho pensato. Per continuare una missione, si deve essere insieme sulla stessa linea", sottolinea Le Graet. "Con Didier dobbiamo passare una bella giornata insieme, fare due chiacchiere e alla fine della giornata prenderemo una decisione. Ho imparato che nella vita non si dovrebbe mai prendere una decisione al volo", conclude il numero uno della Federcalcio Francese

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti