Pellegrini: “Salto l’Europeo con tanta amarezza. Ora sosteniamo l’Italia”

Il centrocampista escluso per la lesione, lascia il ritiro della Nazionale: "Bisogna stringersi ancora di più e fare il tifo per questo gruppo fantastico di uomini veri che di sicuro darà l’anima ogni partita dall’inizio alla fine"
Pellegrini: “Salto l’Europeo con tanta amarezza. Ora sosteniamo l’Italia”© Getty Images

ROMA - Niente da fare per Lorenzo Pellegrini, escluso dai convocati della Nazionale di Mancini. Il centrocampista della Roma si è infortunato ieri sera, alla fine dell’allenamento, quando la squadra è rimasta in campo per calciare le punizioni. Pellegrini ha avuto una ricaduta del problema muscolare alla coscia sinistra rimediato nel secondo tempo del derby contro la Lazio del 15 maggio scorso. Pellegrini sui social ha confermato il forfait: Purtroppo questo maledetto problema alla coscia non mi permetterà di giocare questo europeo. L’amarezza in questo momento è molta…ma è proprio ora che bisogna stringersi ancora di più e fare il tifo per questo gruppo fantastico di uomini veri che di sicuro darà l’anima ogni partita dall’inizio alla fine. Io ci credo. Forza ragazzi, Forza Italia. Tutti insieme".

Euro 2020, la Nazionale è arrivata a Roma: Gravina rincuora Pellegrini
Guarda il video
Euro 2020, la Nazionale è arrivata a Roma: Gravina rincuora Pellegrini

Euro 2020, Pellegrini lascia il ritiro: addio Europeo
Guarda il video
Euro 2020, Pellegrini lascia il ritiro: addio Europeo

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti