Vialli, l'Italia parte per Roma ma... lo dimentica a Coverciano!

Il pullman degli azzurri lascia il centro federale per fare rotta verso la Capitale ma il capo delegazione rimane a piedi: il simpatico siparietto
Vialli, l'Italia parte per Roma ma... lo dimentica a Coverciano!
TagsVialliEuro 2020

Dopo la netta vittoria per 3-0 all'esordio contro la Turchia, il clima in casa azzurri non potrebbe essere più sereno. L'Italia di Roberto Mancini è giovane e affiatata, tanto che risate e scherzi sono all'ordine del giorno. Anche in occasione della partenza da Coverciano, è andato in scena un divertente siparietto con protagonista Gianluca Vialli, capo delegazione della Nazionale. Mentre le telecamere di Sky inquadravano il pullman lasciare il centro di allenamento per fare rotta verso Roma, un particolare ha catturato l'attenzione.

La rifinitura degli Azzurri verso la Svizzera
Guarda il video
La rifinitura degli Azzurri verso la Svizzera

L'Italia dimentica Vialli: il siparietto

Vestito di tutto punto con la divisa ufficiale e valigia alla mano, Vialli è stato letteralmente dimenticato nel piazzale di Coverciano dall'autobus azzurro. Per fortuna, non appena si è reso conto dell'errore, l'autista ha frenato con prontezza per aspettare il capo delegazione. La Nazionale al completo è così riuscita a raggiungere Roma, dove domani affronterà la Svizzera di Petkovic.

Sensi dimentica l'Europeo così VIDEO
Guarda il video
Sensi dimentica l'Europeo così VIDEO

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti