Verratti: "Siamo una grande squadra e lo stiamo dimostrando"

Le parole del centrocampista azzurro: "Austria? Sarà una partita difficilissima. Mancini? Mi ha aspettato e mi ha permesso di essere qua"
Verratti: "Siamo una grande squadra e lo stiamo dimostrando"© ANSA
4 min

FIRENZE - "Sono felice di essere tornato a fare quello che amo di più, giocare a calcio. Questo torneo è molto importante per noi. Rappresentare l'Italia in tornei come questo è davvero speciale. Giocare a Roma è stato molto bello, sia per me che per tutta la squadra, per il percorso che abbiamo fatto.". Sono le parole di Marco Verratti a Uefa.com. Il centrocampista azzurro dopo diversi problemi al ginocchio destro è tornato protagonista in Nazionale nella gara contro il Galles e ora vuole tornare titolare a partire dalla gara degli ottavi di finale, contro l'Austria. "Con Mancini ci siamo sempre sentiti per telefono - aggiunge Verratti - e mi ha sempre dato fiducia dicendomi di lavorare il più possibile per cercare di rientrare il prima possibile. Per questo devo ringraziarlo, mi ha aspettato e mi ha permesso di essere qua.".

Italia-Austria, le foto dell'hotel di Londra dove gli azzurri prepareranno l'ottavo di finale
Guarda la gallery
Italia-Austria, le foto dell'hotel di Londra dove gli azzurri prepareranno l'ottavo di finale

"Jorginho? Fa sembrare tutto semplice"

Verratti ha poi parlato della rosa dell'Italia: "Siamo una bella squadra con una rosa competitiva e lo stiamo dimostrando sul campo: possiamo dire la nostra. Avere tutte queste possibilità di scelta sicuramente è un vantaggio per tutti, per il mister, per la squadra e per i compagni. Sono molto felice, siamo una squadra che si diverte a giocare con un mix fra giovani e giocatori un po' più esperti". Il centrocampista del Psg ha poi parlato di uno dei suoi compagni di reparto, Jorginho: "Fa sembrare tutto molto semplice, penso che sia indispensabile per questa squadra e per il suo modo di giocare. Penso che non abbiamo molti uomini con le sue caratteristiche e per questo è intoccabile. Ha i tempi di giocata che permettono a tutti di rendere al meglio. E' facile giocare al suo fianco e sono felice che il mister abbia puntato su di lui.".

Di Lorenzo: "Se sono agli Europei lo devo al Napoli"

Italia al lavoro verso l'Austria. I sorrisi di Insigne e Immobile
Guarda la gallery
Italia al lavoro verso l'Austria. I sorrisi di Insigne e Immobile

"Austria? Sarà una partita difficilissima"

Verratti ha poi parlato della prossima partita degli azzurri contro l'Austria: "Sarà una partita difficilissima, perchè comunque giochiamo un ottavo di finale e, come ho sempre detto, le partite facili non ci sono. Lo abbiamo visto in Germania-Ungheria. Dovremo giocare sempre nello stesso modo, con la stessa cattiveria, la stessa voglia e lo stesso coraggio. Possiamo fare una grande partita.". Infine, sui possibili futuri avversari: "Più vai avanti nel torneo e più c'è pressione. Adesso è dentro o fuori quindi alla fine della partita o continui questo sogno o vai a casa. L'obiettivo e la voglia di vincere ogni partita ci deve essere sempre. A volte in queste partite basta un piccolo dettaglio: abbiamo fiducia in noi stessi, sappiamo che tutte le gare saranno difficili e che dovremo dare la vita sempre. Adesso ci sarà l'Austria, poi vedremo.".

L'allenamento degli Azzurri: l'Austria nel mirino
Guarda il video
L'allenamento degli Azzurri: l'Austria nel mirino


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti