Rovazzi a Wembley: "In curva con i tifosi inglesi, che inferno!"

Lo youtuber, cantante e conduttore ha assistito dal vivo alla finale di Euro 2020 tra l'Italia e l'Inghilterra. Leggi tutti i dettagli
Rovazzi a Wembley: "In curva con i tifosi inglesi, che inferno!"
2 min
TagsFabio Rovazzi

Tra gli italiani presenti a Wembley per la finale degli Europei tra Italia e Inghilterra c'era anche Fabio Rovazzi. L'artista ha trovato però posto nel settore dedicato ai tifosi inglesi: una vera e propria sofferenza per il 27enne, che ha documentato tutto sui social network. "Fino all’ultimo non sapevo se sarei riuscito ad andare a Wembley. Non appena ho capito che potevo andare mi sono imbarcato, nonostante il biglietto per il posto allo stadio: pensavo a una tribuna, mi sono ritrovato in curva con gli inglesi. Se avessi esultato sarei stato un uomo morto. Mi è toccato soffrire in silenzio", ha raccontato lo youtuber, cantante e conduttore.

Fabio Rovazzi alla finale di Euro 2020

Fabio Rovazzi non ha potuto esultare né dopo il gol di Bonucci né in seguito al rigore di Saka parato da Donnarumma. Per Rovazzi i festeggiamenti sono iniziati quando a cantare e a brindare erano rimasti solo gli italiani. Prima di tornare a casa il giovane ha fatto sapere in un'ultima storia social: "Oggi a Londra c'è un silenzio assordante. Avete fischiato all'inno? Avete picchiato gli italiani? Vi siete tolti la medaglia? Vi meritate il cielo nero!".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti