Olanda, De Boer si dimette: "Non ho raggiunto gli obiettivi fissati"

La decisione dell'ex allenatore dell'Inter dopo l'eliminazione agli ottavi contro la Repubblica Ceca: "Non è una situazione salutare nè per me né per la squadra"
Olanda, De Boer si dimette: "Non ho raggiunto gli obiettivi fissati"© EPA
3 min

"In attesa della valutazione della Federazione ho deciso di non continuare come allenatore della nazionale. L'obiettivo richiesto non è stato raggiunto, questo è chiaro.". È l'annuncio di Frank De Boer nel comunicato ufficiale dell'Olanda dove ha dato le sue dimissioni da commissario tecnico della Nazionale. "Quando mi è stato proposto di diventare allenatore della Nazionale nel 2020 - prosegue nel comunicato - ho pensato che fosse un onore e una sfida, ma ero anche consapevole della pressione che sarebbe venuta su di me da quel momento in poi.".

De Ligt espulso, Schick decisivo: la Repubblica Ceca elimina l'Olanda
Guarda la gallery
De Ligt espulso, Schick decisivo: la Repubblica Ceca elimina l'Olanda

"La pressione sta aumentando"

Il tecnico ex Inter ha spiegato i motivi che l'hanno portato a questa scelta: "Quella pressione sta adesso aumentando e questa non è una situazione salutare nè per me, né per la squadra in vista del cammino verso la qualificazione ai Mondiali. Voglio ringraziare tutti, ovviamente i tifosi e i giocatori.". De Boer lascia dopo neanche un anno dall'inizio della sua avventura come ct della Nazionale: era stato annunciato il 23 settembre del 2020 come successore di Ronald Koeman.

Olanda-Repubblica Ceca 0-2: De Ligt espulso, Schick segna ancora

"La scelta di De Boer è andata diversamente da come speravamo"

Nel comunicato sono state riportate anche le parole del direttore sportivo dell'Olanda, Nico-Jan Hoogma, che ha spiegato come la sconfitta con la Repubblica Ceca, e conseguente eliminazione agli ottavi, sia stata decisiva per questa scelta: "Nonostante tutti gli sforzi l'obiettivo di raggiungere almeno i quarti di finale non è stato raggiunto. Con un risultato diverso avremmo fatto altre valutazioni. Avevamo scommesso su un Europeo migliore, ma non ha funzionato e anche la scelta di Frank De Boer è andata diversamente da come speravamo. Devo ora trovare un successore perché il 1 settembre giocheremo un importante match di qualificazione ai Mondiali contro la Norvegia ad Oslo.".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti