Europei, la carica di Ronaldo: "Lotteremo per il Portogallo"

Il fuoriclasse della Juve parla ai tifosi lusitani: "Siamo i campioni e scenderemo in campo dando tutto per voi"
Europei, la carica di Ronaldo: "Lotteremo per il Portogallo"
TagsRonaldoPortogalloEuro2020

Alla vigilia della gara d'esordio contro l'Ungheria, Cristiano Ronaldo suona la carica. Il fuoriclasse juventino, dopo aver parlato in conferenza stampa, dichiarando di non voler pensare al futuro, ma di essere concentrato esclusivamente all'Europeo, si rivolge direttamente ai tifosi lusitani con un lungo post su Instagram. "Cinque anni fa abbiamo sorpreso l'Europa, vincendo per la prima volta una grande competizione internazionale per il Portogallo. Di quel gruppo di giocatori straordinari che hanno scritto il loro nome a lettere d'oro nella storia del calcio siamo rimasti solo 11 in questo Euro 2020, ma so che tutti gli assenti sono anche qui con noi. Non solo loro, ma milioni di portoghesi sparsi nei quattro angoli del mondo".

Portogallo, Rui Patricio si scalda le mani. Ronaldo e Pepe leader
Guarda la gallery
Portogallo, Rui Patricio si scalda le mani. Ronaldo e Pepe leader

Ronaldo ai tifosi: "Lotteremo per voi"

Ronaldo è pronto a lasciare il segno, nel suo quinto torneo continentale. "Sappiamo che sei con la squadra - ha scritto, rivolgendosi ai tifosi - sentiamo il tuo sostegno, il tuo grido e la tua convinzione! È per te che scendiamo in campo, è per te che cantiamo l'inno, è per te che lottiamo per ogni punto, per ogni vittoria e per ogni pallone diviso". Il Portogallo vuole ripetere l'impresa di cinque anni fa. "Da campioni in carica, sappiamo che le nostre responsabilità aumentano, e con esse aumenta la nostra volontà, la nostra resa e la nostra abnegazione. Lasciamo tutto in campo per portare ancora in alto il nome del Portogallo".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti