Corriere dello Sport

Europa League

Vedi Tutte
Europa League

Europa League: Liverpool, tris al Villarreal. In finale con il Siviglia

Europa League: Liverpool, tris al Villarreal. In finale con il Siviglia
© Getty Images

I Reds vincono 3-0. La squadra di Emery batte lo Shakhtar 3-1

Sullo stesso argomento

 

giovedì 5 maggio 2016 21:51

LIVERPOOL - Il Liverpool rovina la festa spagnola. Klopp ribalta l'1-0 subito all'andata con un pesante 3-0 ad Anfield Road e vola in finale di Europa League. I Reds sono l'unica squadra non spagnola nelle due finali Europee. A Basilea sfideranno il Siviglia, che ha vinto le ultime due edizioni di Europa League e vuole fare il tris. La squadra di Klopp farà di tutto per impedirglielo, anche perché in ballo c'è la Champions e una stagione che può assumere tutto un altro significato. Il Liverpool è all'ottavo posto in Premier, ma vincendo l'Europa League staccherebbe il pass per la prossima Champions. Grande prestazione dei Reds, con Firmino protagonista di un'ottima serata. Dall'altra parte un deludente Villarreal, con il vicecapocannoniere dell'Europa League Bakambu, mai pericoloso.

VIDEO: CHE FESTA FUORI DA ANFIELD ROAD



SUBITO GOL - Bastano sei minuti al Liverpool di Klopp per cancellare lo svantaggio. Su un'azione arrembante dei Reds, c'è la sfortunata deviazione di Bruno che manda il pallone nella sua porta e fa impazzire di gioia Anfield Road. Il Villarreal, che al 5' aveva impegnato Mignolet rischiando subito di chiudere i giochi, non riesce più a essere pericoloso nel primo tempo.  I Reds invece hanno un paio di ghiotte occasioni, ma non riecono a trovare il raddoppio. Al 24' c'è un intervento con la mano in aria di Mario, ci starebbe il rigore, ma il Liverpool non protesta nemmeno.

IN FINALE - Nel secondo tempo il Liverpool continua a fare la partita anche se abbassa il ritmo rispetto ai primi 45 minuti. al 62' Sturridge trova il varco giusto e infila Areola. Il Villarreal accusa il colpo e non riesce a reagire. La squadra di Marcelino si innervosisce: al 71' Ruiz si prende il secondo giallo per un pestone a Lallana e lascia la squadra in dieci. Sei minuti dopo da registrare una spinta ingenua di Alberto Moreno su Suarez in area, poteva starci il rigore. È l'unico inspiegabile pericolo che corre il Liverpool nel secondo tempo. All'81' arriva il gol di Lallana che chiude il match e regala la finale a Basilea contro il siviglia al Liverpool. Al 90' parte il coro "You'll never walk alone": è una grande festa ad Anfield Road.

LIVERPOOL-VILLARREAL 3-1: TABELLINO E STATISTICHE

SIVIGLIA ALTRA FINALISTA - Il Siviglia supera 3-1 lo Shakhtar Donetsk e vola in finale di Europa League in virtù del 2-2 dell'andata. Gli spagnoli ottengono così un primato storico: quella appena raggiunta, infatti, è la terza finale di Europa League consecutiva. Nessuna squadra prima d'ora era riuscita in un'impresa simile.

Allo stadio Ramon Sanchez-Pizjuan apre le marcature Gameiro al 9': l'attaccante sfrutta un errore di Malyshev, entra in area e trafigge Pyatov con freddezza. Il gol sembra spegnere sul nascere le speranze di rimonta dello Shakhtar Donetsk ma la squadra di Lucescu chiude il primo tempo in crescendo e trova il pari al 44' dopo una splendida azione iniziata da Marlos e finalizzata da Eduardo, bravo a battere Soria in uscita. Nella ripresa, però, il Siviglia alza i ritmi e trova subito il gol del 2-1 ancora con Gameiro: gran palla in verticale di Krychowiak per il centravanti francese che smarca il portiere in velocità e appoggia il pallone in rete. La squadra di Emery continua a spingere e trova anche il terzo gol: è Mariano Ferreira a firmare il tris con un destro potentissimo dal vertice destro dell'area di rigore che s'insacca nell'angolino alla destra di Pyatov. Lo Shakhtar prova a reagire ma il Siviglia controlla senza problemi il doppio vantaggio e vola in finale.

SIVIGLIA-SHAKHTAR 3-1: TABELLINO E STATISTICHE

Articoli correlati

Commenti