Corriere dello Sport

Europa League

Vedi Tutte
Europa League

Mourinho: «United, col Celta si fa la storia» 

Mourinho: «United, col Celta si fa la storia» 
© REUTERS

Alla vigilia della semifinale di ritorno all'Old Trafford il tecnico carica i 'Red Devils', che partono dall'1-0 di Vigo ma non hanno mai vinto l'Europa League

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 10 maggio 2017 20:35

MANCHESTER - Se c'è un tecnico capace di motivare la sua squadra e il suo ambiente quello è José Mourinho, che dopo la vittoria per 1-0 a Vigo carica così il suo Manchester United alla vigilia della sfida all'Old Trafford contro il Celta, semifinale di ritorno di Europa League.

 «La mia sensazione è che questa sia la partita più importante della nostra storia. Non parlo per me, ma per i giocatori e per il club - ha spiegato l'allenatore portoghese in conferenza stampa -. Vincere i trofei è molto importante e per farlo bisogna andare in finale, vogliamo vincere una competizione che lo United non ha mai vinto, per questo gruppo di giocatori sarebbe un grande successo».

TUTTO SULL'EUROPA LEAGUE

IN PIENA EMERGENZA - Il problema è che Mourinho deve fare i conti con le assenze di «Ashley Young, Luke Shaw, Tim Fosu-Mensah, Zlatan Ibrahimovic, Marcos Rojo e James Wilson. Il discorso è semplice - ha detto lo 'Special One' -. Abbiamo disputato 17 partite in sette settimane con 16 giocatori e questo e' impossibile. In una settimana abbiamo perso Smalling, Jones, Rojo e Zlatan, gli ultimi due contro l'Anderlecht, però la situazione è questa e dobbiamo continuare a lottare fino al termine della stagione. Quella di domani è la partita numero 14 in Europa League».

E Mourinho vuole fortemente anche la 15esima e anche per questo punta sull'Old Trafford«Quest'anno non credo che l'entusiasmo dei tifosi sia stato particolarmente consistente. Per esempio contro l'Anderlecht, mentre con il Chelsea ci hanno sostenuto calorosamente dal primo all'ultimo minuto. La qualificazione in Champions? Se non la otterremo vorrà dire che non siamo sufficientemente bravi per disputarla». In chiave calciomercato infine è da registrare, secondo quanto riportato dal 'The Sun', l'incontro tra Mourinho e Paul Stretford, agente di Wayne Rooney, attaccante che non ha trovato molto spazio con il portoghese e che ha offerte dalla Cina e dall'Everton, il suo ex club.

MOURINHO: «RASHFORD, FRUTTO DEL DURO LAVORO» (VIDEO)

Articoli correlati

Commenti